Newcastle-Tottenham, in Premier riparte la corsa all’Europa

Newcastle-Tottenham, in Premier riparte la corsa all’Europa

Newcastle-Tottenham, in Premier riparte la corsa all’Europa

35
0

Torna in campo la Premier League con la trentatreesima giornata e la sfida delle 13.30, Newcastle-Tottenham. Di fronte l’ottava e la quarta forza del massimo campionato inglese, reduci esattamente dagli stessi punteggi: due vittorie e un pareggio nel mezzo per entrambe le contendenti di questo pomeriggio.

NEWCASTLE-TOTTENHAM, COME STANNO I MAGPIES

Dopo la sconfitta per 2-0 in casa del Manchester City, la formazione di Howe ha battuto 4-3 il West Ham, pareggiato contro l’Everton e battuto a domicilio il Fulham. Ancora senza lo squalificato Tonali, i bianconeri sono in pienissima corsa per le coppe europee. Non torneranno in Champions come nella stagione in corso, essendo a tredici punti dall’Aston Villa e proprio dagli Spurs, appaiati al quarto e quinto posto (con l’Inghilterra che sta battagliando insieme alla Germania per il secondo posto nel season ranking e il conseguente slot aggiuntivo per l’Europa che conta), ma sono a due punti dal Manchester United, sesto a quota 49 con in mezzo il West Ham a 48 (e 32 gare come l’Aston Villa). Va detto che la formazione di Birmingham ha una partita in più, ma il divario è importante e al Newcastle è mancata soprattutto solidità difensiva: 52 reti subite, mentre quelle segnate sono 65 proprio come il Tottenham.

NEWCASTLE-TOTTENHAM, COME STANNO GLI SPURS

La squadra di Postecoglu, invece, era partita alla grande, addirittura sognando di poter tenere un ritmo da titolo. Ha poi patito un calo, nonostante il buon apporto dato dall’arrivo di Maddison in estate. Aver perso Kane, alla lunga, è stato pesante pur potendo contare su un Kukusevski in crescita e sulla leadership di Son. Anche per gli Spurs la partita è fondamentale perché, come detto, l’Aston Villa è a pari punti e la seconda posizione nel season ranking è tutt’altro che scontata. Anzi, ad oggi i tedeschi sono davanti. In più in calendario il Tottenham ha ancora Arsenal, Chelsea, Liverpool e Manchester City.

NEWCASTLE-TOTTENHAM, PROBABILI FORMAZIONI

NEWCASTLE (4-3-3): Dubravka; Burn, Schar, Hall, Krafth; Bruno Guimaraes, Longstaff, Barnes; Murphy, Isak, Gordon. All. Howe.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Vicario; Pedro Porro, van de Ven, Romero, Udogie; Bissouma, Bentancur; Maddison, Kulusevski, Werner; Son. All. Postecoglu.

 

(Credits: Getty Images)

(35)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE