I numeri di Ancelotti per strappare lo scudetto alla Juve

I numeri di Ancelotti per strappare lo scudetto alla Juve

I numeri di Ancelotti per strappare lo scudetto alla Juve

991
0

L’incredulità nasce dai numeri e dalla diffusa convinzione che De Laurentiis, più di quanto investito finora nel Napoli, di più non potesse.
Poi, in una notte romana diventata all’improvviso magica, spunta la firma di Carlo Ancelotti.
Sì, proprio lui, il tecnico nato a Reggiolo quasi 60 anni fa, quello che da allenatore ha collezionato finora 1.027 panchine in tutte le competizioni, vincendo 607 gare (il 59% degli incontri).
Sor Carlo porterà a Napoli una impressionante serie di primati difficilmente raggiungibile. È l’unico allenatore ad aver vinto il titolo in quattro dei cinque maggiori campionati europei (Italia, Inghilterra, Francia e Germania) ed è stato il primo coach a vincere Premier League e FA Cup nella sua stagione di esordio, al Chelsea. Ed i Blues, nel 2009/10, con lui hanno registrato il record di gol segnati in una stagione di Premier League (103), primato poi battuto dal Manchester City (106 gol nel 2017/18).
Grandi numeri anche in Spagna. Con Ancelotti alla guida, il Real Madrid ha ottenuto il record di vittorie consecutive in tutte le competizioni per un club spagnolo, furono 22 tra settembre e dicembre 2014.
Tanto da raccontare anche nella sua esperienza in Germania. Il Bayern non ha mai perso in casa in Bundesliga con Ancelotti allenatore (15 vittorie, 5 pareggi) e nel 2016/17 il club bavarese ha raccolto 82 punti in campionato: solo 4 squadre (incluso il Bayern 2017/18) hanno fatto meglio nella storia della Bundesliga.
Ancelotti non ha vinto il campionato soltanto in Spagna, dove però ha ottenuto la “decima” Champions League del Real. E con quel trofeo è diventato il quinto allenatore a conquistare la Coppa dei Campioni/Champions League con due club diversi, dopo Ernst Happel, Ottmar Hitzfeld, José Mourinho e Jupp Heynckes.
Con Ancelotti entrenador, il Real Madrid ha vinto 10 partite di Champions League di fila, eguagliando il record del Bayern Monaco che risaliva al 2013. Senza dimenticare che Ancelotti è uno dei due allenatori ad avere vinto la Coppa dei Campioni/Champions League per tre volte, assieme a Bob Paisley con il Liverpool.
Ma anche in Italia ha fatto registrare alcuni numeri significativi. Nell’era dei 3 punti a vittoria (dal 1994/95), Ancelotti ha registrato la miglior media punti tra gli allenatori del Milan in campionato (1.97).

In Serie A, da allenatore, non ha mai perso contro Cagliari (14 sfide) e Torino (11 match). La peggior percentuale di vittorie, tra le squadre della prossima Serie A, l’ha invece registrata contro la Juventus (22%, quattro successi su 18 confronti). Ed è una media che la gente di Napoli gli chiederà di migliorare subito, perché è nella sfida a Madame che si nasconde il tanto atteso terzo scudetto partenopeo.

(991)

Raffaele Auriemma Tifoso sfegatato del "Ciucciariello", è telecronista sportivo di Premium Sport, in cui racconta, con la sua inconfondibile voce, le partite del suo a... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI