MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, RONALDO CONTRO SALAH

MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, RONALDO CONTRO SALAH

MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, RONALDO CONTRO SALAH

355
0

Se Inter-Juventus è il derby d’Italia, Manchester United-Liverpool è sicuramente il derby d’Inghilterra, anche se nessuno l’ha mai definito così. In realtà la definizione esatta è “North-West derby”, derby del Nord-Ovest, ma quello che più conta, al di là della vicinanza geografica tra le due città (55 chilometri), è che domenica, prima che a San Siro si affrontino le squadre con più scudetti in Serie A, alle 17.30 all’Old Trafford giocheranno l’una contro l’altra le due squadre più titolate d’Oltremanica, con 20 titoli nazionali per i Red Devils (più altri 46 trofei) e 19 per i Reds, che tra le 44 coppe vantano ben 6 Champions, il doppio degli avversari. Una rivalità che risale al 1895 ed è tra le più antiche del calcio: il prossimo sarà il confronto numero 208 e al momento il Manchester United è avanti 81-68, con 58 pareggi.

MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, RONALDO CONTRO SALAH

Pochi giorni fa Jürgen Klopp, allenatore del Liverpool, ha detto che secondo lui oggi Mohamed Salah è il miglior giocatore del mondo, anche meglio di Messi, Mbappé, Lewandowski e, ovviamente, Cristiano Ronaldo. I 137 gol segnati da quando indossa la maglia del Liverpool (4 anni e mezzo) non ne sarebbero la sola dimostrazione, perché andrebbero aggiunti anche i 51 assist, le ammonizioni, le espulsioni e i rigori procurati. Ronaldo, nello stesso periodo, ha segnato di più (151 gol), fornendo 36 assist ai compagni di squadra. Se sommiamo le due voci, siamo lì, con l’egiziano che vince di un punto, ma il calcio non può essere solo questione di numeri. Salah è sicuramente al top della carriera e in più vive un momento d’oro: capocannoniere in Premier con 7 reti insieme a Vardy, vicecapocannoniere in Champions a quota 5 in 3 partite, appena dietro lo scatenato Haller dell’Ajax, un gradino più su. Ma CR7, che definire in fase calante sarebbe un peccato di lesa maestà (oltre che probabilmente una menzogna) continua a essere un giocatore decisivo, persino nelle giornate apparentemente peggiori come mercoledì contro l’Atalanta: zero aiuto nel pressing, sbaglia un gol fatto e poi sale in cielo per firmare il 3-2 che vale la vittoria.

MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, SFIDA AD ALTA QUOTA

Manchester United-Liverpool sarà sempre una gara ad alta quota, oggi più che mai, visti gli ingenti patrimoni delle rispettive proprietà americane. Il recente rendimento dei Red Devils non la rende una sfida al vertice, perché nelle ultime tre partite di Premier League è arrivato appena un punto (in casa contro l’Everton), mentre il Liverpool ha perso sì il primato a favore del Chelsea pareggiando con Brentford e Manchester City, ma resta secondo a -1 dalla vetta e soprattutto l’unica squadra imbattuta di tutto il campionato, con il miglior attacco (22 gol segnati). Di sicuro Klopp, dopo una stagione tribolata anche a causa dell’infortunio di Van Dijk, ha ritrovato la corazzata campione d’Europa del 2019 e campione d’Inghilterra l’anno dopo. Solskjaer, invece, avrebbe rischiato persino la panchina perdendo con l’Atalanta ed è sotto continuo attacco, perché i suoi Red Devils sembrano poggiarsi troppo sul talento dei singoli che non sul gioco di squadra. E questo, in vista di domenica, rischia di essere un problema serio, perché dietro mancherà sicuramente Varane, mentre davanti sono in dubbio sia Bruno Fernandes che Rashford, con il primo apparentemente più recuperabile del secondo, e sia Martial che Sancho non sono al top. Klopp, invece, avrà tutti i big a disposizione e Curtis Jones sembra vicino al rientro: fuori sicuro solo Thiago Alcantara e baby Elliott, Firmino potrebbe soffiare il posto a Diogo Jota.

MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, LE PROBABILI FORMAZIONI

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Matic, McTominay; Greenwood, Fernandes, Pogba; Ronaldo. All. Solskjaer

Liverpool (4-3-3): Alisson, Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Keita; Mané, Firmino, Salah. All. Klopp

(Credits: Getty Image)

(355)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE