Premier League: Manchester United-Liverpool, Klopp vuole rispondere a Guardiola e Arteta

Premier League: Manchester United-Liverpool, Klopp vuole rispondere a Guardiola e Arteta

Premier League: Manchester United-Liverpool, Klopp vuole rispondere a Guardiola e Arteta

71
0

Nella trasferta all’Old Trafford, contro il Manchester United, il Liverpool deve rispondere alle vittorie di City e Arsenal. I Red Devils proveranno a fermare la formazione di Klopp, per tornare subito alla vittoria.

PREMIER LEAGUE: MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, I NUMERI

Anche quest’anno lo United ha avuto diverse difficoltà; dopo un avvio di stagione complicato, la formazione di ten Hag ha raccolto 48 punti in trenta partite, portandosi così al sesto posto. Il problema principale dello United è stata la mancanza di continuità di risultati utili; nelle ultime cinque gare, infatti, il Manchester ha ottenuto solamente quattro punti, con una vittoria e un pari.

Il Liverpool, all’ultimo anno di Klopp sulla panchina, si sta giocando la Premier League. Con 70 punti in trenta partite i Reds si trovano al secondo posto; stasera, però, hanno la possibilità di superare l’Arsenal e allontanare il City. Il rendimento della squadra di Klopp è ottimo, con 70 gol segnati e 28 subiti.

PREMIER LEAGUE: MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, CURIOSITÀ

Il Manchester United realizza il 30% dei suoi gol fra i minuti 76-90; mentre la formazione di Klopp realizza il 37% delle sue reti negli stessi minuti.

Lo United chiude il primo tempo in vantaggio nel 33% delle partite, i Reds nel 46% dei match.

La media gol nei precedenti tra queste due squadre è 4.2.

PREMIER LEAGUE: MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, GIOCATORI DA TENERE D’OCCHIO

Nello United l’uomo più pericoloso è Garnacho; l’esterno del Manchester arriva da una doppietta e spesso è lui a fare la differenza.

Il giocatore da tenere d’occhio nelle fila dei Reds è Mac Allister. L’argentino ha segnato quattro reti e un assist nelle ultime cinque partite.

PREMIER LEAGUE: MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, PRONOSTICO

Il Liverpool è una delle squadre più in forma della Premier; la formazione di Klopp è sicuramente la squadra favorita, anche per le difficoltà dello United.

PREMIER LEAGUE: MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL, LE PROBABILI FORMAZIONI

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Onana; Wan-Bissaka, Maguire, Kamwbwala, Dalot; Casemiro, Mainoo; Antony, Fernandes, Garnacho; Hojlund. All.: ten Hag

LIVERPOOL (4-3-3): Kelleher; Bradley, Konate, van Dijk, Gomez; Szoboszlai, Mac Allister, Gravenberch; Salah, Nunez, Diaz. All.: Klopp

(Credits: Getty Images)

(71)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE