PREMIER LEAGUE, SFIDA TRA CITY E UNITED: DI CHE COLORE SARÀ MANCHESTER?

PREMIER LEAGUE, SFIDA TRA CITY E UNITED: DI CHE COLORE SARÀ MANCHESTER?

PREMIER LEAGUE, SFIDA TRA CITY E UNITED: DI CHE COLORE SARÀ MANCHESTER?

23
0

Tutto pronto per uno dei derby più sentiti d’Inghilterra. Oggi ore 13:30 spazio alla 20ª giornata di Premier League e soprattutto al grande derby di Manchester fra United e City, in diretta tv su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Football (canale 203) e Sky Sport 4K (canale 213), o sull’app Sky Go e NOW. Ma scordiamoci una gara come quella vista tre mesi fa all’Etihad Stadium, quando i Citizens calarono l’umiliante risultato di 6-2 contro uno United solo ombra di se stesso. All’epoca problemi come la “questione Ronaldo” ed una squadra lontana dai dettami di Ten Hag complicarono enormemente il discorso per i diavoli rossi. Ora però la situazione pare completamente ribaltata.

COME ARRIVA IL MANCHESTER UNITED

Dopo la sosta mondiale e risolte alcune grane interne, lo United ha cambiato finalmente passo, trovando in giocatori come Casemiro, Martinez, Eriksen e Rashford dei veri e propri protagonisti in grado di guidare la rimonta dello United. In questo momento lo United è in assoluto la squadra più in forma e continua della Premier, e a questa stracittadina arriva forte di 8 vittorie consecutive nelle varie competizioni. Da quando è ricominciata la stagione i Red Devils hanno sempre vinto, segnando 15 gol in 6 partite e incassandone soltanto uno. Serie di successi che lo ha riportato al 4° posto con 35 punti come il Newcastle, a sole 4 lunghezze dagli odiati rivali in maglietta celeste.

COME ARRIVA IL MANCHESTER CITY

La corazzata di Pep Guardiola invece sta cercando di accorciare sull’Arsenal, primo in classifica e a +5 dai Citizens, i quali però faticano a trovar continuità. Tra le vittorie con Leeds e Chelsea (battuto 2 volte nel giro di pochi giorni) ci sono pure gli stop con Everton in Premier e Southampton in Coppa di Lega, quest’ultimo costato l’eliminazione. Pertanto, con alte probabilità, sarà una partita molto più equilibrata rispetto a quella dell’andata, il cui esito sembra davvero imprevedibile. La pressione è tutta per il City, chiamato a rialzarsi subito dopo la débacle in coppa col i Saints, non potendo permettersi un’ulteriore perdita di terreno nei confronti dei Gunners. Ma dall’Old Trafford sarà difficile fare una passeggiata…

LE PROBABILI FORMAZIONI

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Varane, Shaw, Malacia; Eriksen, Casemiro; Antony, Bruno Fernandes, Rashford; Martial. All. Ten Hag.
MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Lewis, Stones, Akanji, Cancelo; Gundogan, Rodri, De Bruyne; Mahrez, Haaland, Grealish. All. Guardiola.

 

(Credits: Getty Images)

(23)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE