Premier League: Tottenham-Manchester City, una partita che potrebbe decidere un campionato

Premier League: Tottenham-Manchester City, una partita che potrebbe decidere un campionato

Premier League: Tottenham-Manchester City, una partita che potrebbe decidere un campionato

313
0

L’assegnazione del titolo in Premier passa da questa partita, Tottenham-Manchester City può essere decisiva. Calcio d’inizio in programma alle 21 al Tottenham Hotspur Stadium.

PREMIER LEAGUE: TOTTENHAM-MANCHESTER CITY, I NUMERI

Questa partita può essere decisiva per il campionato di entrambe le formazioni. I padroni di casa, con una vittoria, potrebbero sperare ancora di ottenere un posto in Champions; per il City, invece, passa da qui la conquista del titolo.

La formazione di Guardiola si trova al secondo posto a quota 85 punti, uno in meno rispetto all’Arsenal, che ha una partita in più; con il successo il City si prenderebbe la testa della classifica, quando manca una sola partita alla fine del campionato.

PREMIER LEAGUE: TOTTENHAM-MANCHESTER CITY, CURIOSITÀ

Il Tottenham realizza il 26% dei suoi gol fra i minuti 76-90.

Il City realizza il 22% dei suoi gol fra i minuti 61-75.

Il Tottenham chiude il primo tempo in vantaggio nel 29% delle partite, la formazione di Guardiola nel 50% dei match.

In media il Tottenham segna 2.05 gol quando gioca in casa, mentre il City segna 2.45 gol quando gioca in trasferta.

PREMIER LEAGUE: TOTTENHAM-MANCHESTER CITY, GIOCATORI DA TENERE D’OCCHIO

I due giocatori da tenere d’occhio sono Son e Foden. I due giocatori hanno segnato entrambi 17 reti in campionato, dando grande apporto offensivo anche con 9 assist per il coreano e 8 per l’inglese.

PREMIER LEAGUE: TOTTENHAM-MANCHESTER CITY, PRONOSTICO

I campioni in carica della Premier, nonostante la trasferta, sono i favoriti per la vittoria; i tre punti potrebbero arrivare con una vittoria con due gol di scarto.

PREMIER LEAGUE: TOTTENHAM-MANCHESTER CITY, LE PROBABILI FORMAZIONI

TOTTENHAM (4-2-3-1): Vicario; Pedro Porro, Romero, Van de Van, Skipp; Bissouma, Sarr; Kulusevski, Maddison, Johnson; Son. All. Postecoglou

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Akanji, Ruben Dias, Ake, Gvardiol; Rodri, Kovacic; Bernardo Silva, De Bruyne, Foden; Haaland. All. Guardiola

(Credits: Getty Images)

(313)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE