Roma, prendi il toro per le corna!

Roma, prendi il toro per le corna!

Roma, prendi il toro per le corna!

55
0

Evvai Roma, te sei svejata!

Partita giocata in anticipo all’Olimpico, tante le emozioni per Davide Astori, un caro saluto per un giallorosso che ci strizza l’occhio dal cielo e che veglia su di noi.

La Roma non delude e si porta a casa una vittoria d’oro con 3 gol da manuale, i giallorossi fanno i bravi in trasferta e sembrano aver paura di giocare in casa, sono 28 i punti guadagnati lontano da casa e forse ora hanno deciso di far bene anche alle pendici del Monte Mario, basta vincere e se si vince sotto gli occhi dei tifosi vale doppio, sembra un paradosso ma noi siamo romanisti e le cose semplici non ci piacciono!

Il primo tempo con il Toro è da cancellare, la Roma inciampa ed è goffa, santo Alisson sempre vigile, lui almeno rimane  sveglio e guai a chi ce lo tocca! Schick opaco, sbatte contro gli avversari oppure parte palla al piede verso la direzione sbagliata. Non si vede la Roma gloriosa del San Paolo che tanto ci aveva fatto sperare, si vede solo il buio per 45 minuti e la nebbia portata dal Torino. Poi la luce e Manolas inizia per primo con un colpo di testa potente, arriva De Rossi e ancora Pellegrini. 3 pallini, 3 punti benedetti. Nono successo casalingo, tanti sorrisi e la consapevolezza che l’Olimpico non può e non deve far paura, anzi  casa è il più bel posto del mondo e i bimbi giallorossi continuano a credere e a provare.

Noi tifosoni ormai siamo abituati agli alti e bassi, le grandi aspettative le abbiamo perse, tutto quello che verrà da qui alla fine del campionato sarà bellissimo!

Stasera ci tocca lo Shakhtar, che non è il Torino! Non possiamo concedere agli ucraini 45 minuti di ricreazione, ce se magnano! Dobbiamo vincere almeno con un gol di scarto, e poter continuare a sognare la cavalcata della Champions!

Nella gara di andata avevamo combattuto e perso 2 a 1, basta un po’ di concentrazione, lo Shakhtar è super in forma, sta facendo faville anche in campionato e continua a inanellare vittorie e pochi gol subiti. Mister Di Francesco e la sua ciurma è carica di belle speranze e dopo queste 2 vittorie il morale è alle stelle, la rosa è al completo e a disposizione ed è pronta a riproporre il 4-3-3 e a riabbracciare i titolari dopo la squalifica di Dzeko e Fazio. Il centrocampo sarà gestito da De Rossi e dai fedeli scudieri, Strootman e Nainngolan, in attacco Dzeko scalpita assistito da Under e Perotti. Lo Shakhatar risponderà con il 4-2-3-1 ed è bene guardarsi da tutti ma soprattutto da Fred reduce dal bel gol dell’ andata.

Insomma stasera non sarà una passeggiata di salute ma una sfida all’OkCorral! Se la Roma dovesse accedere ai quarti sarebbe un evento storico, e la storia va riscritta!

Forza Roma!

 

snai_resa_dei_conti_dzeko

(55)

Valentina Mezzaroma Romana (il cognome non ne fa mistero) nata il 16 agosto. Leone doc! Vi risparmio l'anno. Troppo anziana! Grande passione per il calcio e i motori, da ... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI