Roma: Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita!

Roma: Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita!

Roma: Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita!

79
0

 

Eh già…teniamo alto l’umore e non perdiamo le speranze amici giallorossi, abbiamo iniziato questo 2018 un po’ malino: la sconfitta con l’Atalanta arriva dopo una serie di insuccessi e di alti e bassi, prestazioni deludenti che mettono in subbuglio in primis la dirigenza e i tifosi chiedono a gran voce la testa di qualcuno.

Pallotta suona l’adunata da Monchi a Baldissoni, tutti a Londra! Esige le dovute spiegazioni sul perché nell’arco di quattro partite (inclusa la Coppa Italia), sia venuto tutto giù, compresa l’immagine del prode Nainggolan reduce di critiche feroci per il suo Capodanno un po’ troppo “allegro”.

Alcune considerazioni… il calcio è così, chi ha tempo non perda tempo, non ti puoi fermare a guardare e non puoi sederti ai bordi del campo perché gli altri continuano a correre e la rabbia e la determinazione li fa correre ancora di più. Possibile che si sia persa la fame di vittoria? Ok i risultati fantastici in Champions, ma non è tutto e non l’hai vinta! Un esercito dovrebbe combattere su più fronti….scudetto…Coppe…

La lazzie ci sta ammazzando, ci sta dando lezioni di vita e dobbiamo pure applaudire con il sorriso amaro perché sono bravi! Bravo Inzaghi! Hanno la giusta mentalità per far soffrire Napoli e Juve.

Eppure la formula era quella giusta, non più i singoli ma il gruppo, la famiglia Roma dove non si litiga e non si primeggia, dove le vittorie sono di tutti, cosa succede? Di Francesco ha mollato e non regge più la tensione?

Monchi…anche lui sulla gogna, sempre più tirato in faccia, provato dalla città e dall’ambiente? Il DS a Roma è un ruolo che ti toglie l’anima, il suo calciomercato estivo ad ora risulta quasi sufficiente (per essere buoni), l’unico valido è Kolarov, gli altri o sono fracichi o instabili ma con potenzialità, pensava che il lavoro portasse i suoi frutti a lungo termine? Ma noi non abbiamo tempo! La Roma deve pareggiare i conti per il Fair Play Finanziario, in sintesi i soldi in cassa non ci sono ma la squadra ha comunque bisogno di rinforzi e sono poche le opportunità all’orizzonte, si pensa alla cessione di Bruno Peres al Benfica per poter trovare la liquidità  per un terzino destro e Darmian è quello che piace di più. I cedibili sono Strootman, Emerson Palmieri, Skorupski, Castan, Moreno e Gonalons, tutti chiedono Alisson e Pellegrini, ma non sono sul mercato anzi rimangono blindati.

Mi sembra che ci sia una situazione di stallo e davanti abbiamo il Campionato, soprattutto la partita con l’Inter il 21 gennaio…

A noi tifosi rimane la pazienza e l’amore per questi colori, la Roma si ama e non si discute, quindi mi appello a tutti e confido in un raggio di sole e speranza!

(79)

Valentina Mezzaroma Romana (il cognome non ne fa mistero) nata il 16 agosto. Leone doc! Vi risparmio l'anno. Troppo anziana! Grande passione per il calcio e i motori, da ... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI