SERIE B: LA SECONDA TERNANA DI ANDREAZZOLI SFIDA UN CAGLIARI IN CRISI

SERIE B: LA SECONDA TERNANA DI ANDREAZZOLI SFIDA UN CAGLIARI IN CRISI

SERIE B: LA SECONDA TERNANA DI ANDREAZZOLI SFIDA UN CAGLIARI IN CRISI

127
0

Ternana-Cagliari, solleverà ufficialmente il sipario sulla sedicesima giornata di Serie B. L’esordio di Andreazzoli sulla panchina delle Fere non è andato nel migliore dei modi, visto che la sua squadra è inciampata in laguna contro il Venezia. Momento complicato anche per quanto riguarda la formazione di Fabio Liverani, la quale è affetta da diverse giornate dalla sindrome della pareggite (sono ben cinque i segni “X” consecutivi).

TERNANA-CAGLIARI, COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

TERNANA: la Ternana ha cambiato da poco la guida tecnica, affidando l’incarico all’esperto Andreazzoli, congedando Lucarelli. La squadra occupa momentaneamente il settimo gradino della classifica a quota 22 punti ed è distante sette lunghezze dalla promozione diretta, presidiata dalla Reggina di Pippo Inzaghi. Le fere rossoverdi non vincono dal lontano 15 ottobre, in quell’occasione fu un vero e proprio blitz in casa del Benevento.

CAGLIARI: discorso analogo anche per la squadra di Liverani, ma sconfinata al dodicesimo posto della graduatoria. La formazione rossoblù, inoltre, non vince da ben sette turni, nei quali ha raccolto solamente cinque punti. Nonostante il magro raccolto, il Cagliari si trova a tre lunghezze dai play-off, obiettivo minimo prefissato dalla società di Giulini.

TERNANA-CAGLIARI, GIOCATORI DA TENERE D’OCCHIO

Diversi i giocatori da tenere d’occhio in questo anticipo della sedicesima giornata di Serie B. Nella Ternana l’attenzione è focalizzata tutta sul fantasista Falletti e l’attaccante Partipilo. Il primo, in rete, nella sconfitta in laguna è stato rigenerato dalla cura di Andreazzoli, il quale lo ha messo fin da subito al centro dello scacchiere offensivo. Il secondo, invece, non avrebbe bisogno di ulteriori presentazioni: seconda punta di vecchio stampo, intriso di qualità e imprevedibilità con il cuoio tra i piedi. Nel Cagliari, invece, occhi focalizzati su Luvumbo, giovane centravanti classe 2003 originario dell’Angola e Leonardo Pavoletti, rigenerato ma soprattutto ritrovato a pieno regime.

TERNANA-CAGLIARI, PROBABILI FORMAZIONI

Andreazzoli dovrebbe proporre un classico 4-3-1-2. Tra i pali troverà posto Iannarilli; difesa a quattro formata da Corrado, Mantovani, Sorensen e Diakite. Le chiavi del centrocampo  saranno affidate all’ex Salernitana Di Tacchio con Coulibaly e Cassata che agiranno da mezzali. In avanti confermata la coppia Partipilo-Pettinari con Falletti alle rispettive spalle. Liverani, invece, opterà per l’inedito 4-3-1-2, modulo che ha dato buone risposte nella sfida contro il Parma. In porta Radunovic; pacchetto difensivo composto da Di Pardo, Capradossi, Obert e Barreca. In mediana presenzieranno Nandez, Viola e Makoumbou; mentre Kourfalidis agirà alle spalle del tandem: Pavoletti-Luvumbo.

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Corrado, Mantovani, Sorensen, Diakite; Di Tacchio, Coulibaly, Cassata; Falletti; Partipilo, Pettinari. All.: Andreazzoli.

CAGLIARI (4-3-1-2): Radunovic; Di Pardo, Capradossi, Obert, Barreca; Nandez, Viola, Makoumbou; Kourfalidis; Pavoletti, Luvumbo. All.: Liverani.

 

(Credits: Getty Images)

(127)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE