SERIE B, TWIST DI PANCHINE

SERIE B, TWIST DI PANCHINE

SERIE B, TWIST DI PANCHINE

69
0

Giro di vite in Serie B, con ben 4 panchine pronte per la sostituzione o già saltate, durante questa prima e unica sosta per le nazionali: il campionato della serie cadetta, durante il Mondiale in Qatar, non si fermerà. La prima panchina caldissima, è quella di Fabio Caserta, attuale allenatore del Benevento; nonostante le due vittorie contro Frosinone e Venezia, i giallorossi si trovano ora al tredicesimo posto in classifica, ben lontano dall’obiettivo promozione che la squadra campana si era prefissata a inizio stagione. Al suo posto si fa largo il suggestivo nome di Fabio Cannavaro, senza panchina da settembre 2021, quando ha risolto il proprio contratto con il Guangzhou Evergrande.

Dopo solo due punti conquistati in sei partite, il Pisa ha cominciato decisamente male la stagione, dopo che l’anno scorso, era andata ad un passo dalla promozione in Serie A. Al posto di Rolando Maran, a Pisa si attende il ritorno di Luca D’Angelo, artefice della promozione in B e delle ultime belle stagioni del Pisa. D’Angelo era anche il possibile candidato per la panchina del Como, dopo che più di una settimana fa Giacomo Gattuso, è stato costretto ad abbandonare il suo incarico a causa di problemi di salute. Il club lariano ha poi scelto Moreno Longo, ex Alessandria, come nuovo allenatore per migliorare l’andamento di una stagione che ha già visto i lombardi incassare 11 reti dopo le prime sei giornate di campionato.

Infine, addio al Perugia da parte di Fabrizio Castori. Dopo un un inizio di stagione tutt’altro che avvincente arriva ora Silvio Baldini, ex tecnico del Palermo, reduce dalla cavalcata promozione dei rosanero nei play-off  di Serie C.

 

(Credits: Getty Images)

(69)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE