Serie B, i risultati della 33^ giornata

Serie B, i risultati della 33^ giornata

Serie B, i risultati della 33^ giornata

45
2

In un atipico giovedì di fine marzo, la Serie B ci ha regalato una serata dove le big (certo, non tutte) l’hanno fatta da padrona. Vincono Empoli, Frosinone, Palermo e Parma. Il Bari era invece caduto nell’anticipo. Oggi si chiude il turno pre-pasquale con Novara-Cesena e Perugia-Cremonese. Scopriamo insieme i risultati della 33esima giornata di Serie B e le quote SNAI dei due posticipi.

Tutto inalterato nelle prime tre posizioni con Empoli a 63 punti, Frosinone a 58 e Palermo a 57. Grande balzo in avanti invece del Parma che scavalca Venezia, Bari e Cittadella in un colpo solo e grazie alla migliore differenza reti è per il momento quarta. Ma andiamo con ordine e partiamo dalla squadra che ormai da mesi sta imponendo il suo ritmo, ovvero l’Empoli. La squadra di Andreazzoli questa volta ha faticato e ha vinto 2-0 contro la Salernitana solo nel finale, con una doppietta di Alejandro Rodriguez. Ma sono questi match, che ti fanno capire che l’immediato ritorno in A può essere cosa davvero reale.

Torna alla vittoria (finalmente osiamo dire) il Frosinone che aveva spento la luce per tre settimane ma ieri è tornata cinica, vincendo in rimonta (Maiello e Citro) su un Venezia che stava sognando il colpaccio. Tiene botta il Palermo che medita il sorpasso ad inizio settimana prossima nella giornata di recupero. Rosanero che vincono 2-1 sul non certo semplice campo di un’Entella che arrivava da due vittorie di fila. Parma alla sua quarta vittorie nelle ultime 5 gare. Ad Avellino la pratica è già chiusa dopo 7 minuti con i ducali che si trovano già avanti 2-0 grazie a Barillà e Gagliolo.

Cittadella che resta invece al palo a quota 5 così come il Bari, che mercoledì sera aveva aperto la giornata con la sconfitta per 0-1 in quel di Ascoli. Veneti che hanno perso la bussola (due punti in quattro giornate). Decisamente inaspettato il ko interno contro uno Spezia trascinato dal redivivo Gilardino, autore di una doppietta. Accorcia invece in zona playoff il Carpi, che dopo la mazzata del Barbera vince 2-1 (sudando) contro la Ternana, che resta quindi ultima in classifica. A proposito di lotta per la salvezza: delle ultime 8 squadre, escludendo il Novara e il Cesena che giocheranno questa sera, l’unica a vincere è stata l’Ascoli, come detto, nell’anticipo contro il Bari. Tre punti pesantissimi invece per il Brescia, che così va momentaneamente a +2 sulla zona playout grazie al 2-1 in rimonta firmato Torregrossa-Caracciolo sul Pescara. Stesso risultato per il Foggia in casa contro la Pro Vercelli.

Come detto, questa sera due i match in programma. Il primo in ordine di tempo, alle ore 19 è lo scontro salvezza fra il Novara 17esimo e il Cesena 19esimo con le due squadre divise da un solo punto. Fattore campo che favorisce i piemontesi al momento in lavagna a quota SNAI. Più basso invece l’1 del Perugia, dato a quota SNAI 1,90 nella gara interna contro la Cremonese, giustificato non solo dal fattore campo ma anche dai trend delle due formazioni: umbri 16 punti conquistati nelle ultime 6 gare, lombardi solo 4 nello stesso lasso di tempo. Se la matematica non è un’opinione…

Scommetti sulla Serie B anche in LIVE su SNAI.it

Le quote sono soggette a variazione

(45)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE

Commento(2)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI