LA SERIE B TORNA IN CAMPO: OGGI L’ANTICIPO BARI-TERNANA

LA SERIE B TORNA IN CAMPO: OGGI L’ANTICIPO BARI-TERNANA

LA SERIE B TORNA IN CAMPO: OGGI L’ANTICIPO BARI-TERNANA

379
0

Undicesima giornata di Serie B alle porte. Si inizia con la sfida tra Bari e Ternana, in programma il 28 ottobre alle 20:30. La squadra allenata da Mignani è alle prese con un periodo di forma non felicissimo, fatto di tre sconfitte consecutive, che hanno relegato i biancorossi al quinto posto in classifica. La Ternana, invece, parte con un punto sopra gli avversari, ma deve anche rimediare alla cocente sconfitta di settimana scorsa che le è costata la vetta della classifica, ora occupata dal Frosinone. Proprio la squadra di Fabio Grosso difenderà il primato appena acquisito contro un Cosenza messo alle strette dalle tre sconfitte consecutive in campionato.

 

SERIE B, FROSINONE E GENOA GUARDANO TUTTI DALL’ALTO

Non solo, però, perché il Genoa, con la vittoria dell’ultima giornata, ha agganciato il Frosinone in classifica e affronterà il Brescia per mantenere la vetta condivisa della classifica. La sfida tra Reggina e Cagliari è invece una partita tra due compagini che hanno perso le ultime due gare e che vogliono ritrovare punti e serenità. Discorso simile anche per il Benevento, che non vince una partita dal lontano 3 settembre e che ha visto il neo-allenatore Fabio Cannavaro dare le dimissioni, poi respinte, dopo l’ultima partita persa. Per il club di Vigorito si profila all’orizzonte l’ostacolo Pisa, reduce da cinque risultati utili consecutivi.

 

SERIE B, MODENA-PALERMO E’ LA SFIDA TRA DELUSE

Modena e Palermo si sfidano per trovare una continuità mai raggiunta nel corso dell’attuale stagione. Posizioni in classifica sotto le aspettative per entrambi club, che cercano dunque di rilanciarsi. Ben lontano dalle previsioni iniziali è il Como, che non ha ancora trovato compattezza, nonostante le due vittorie in tre partite. La prossima partita del club comasco è contro il Parma ottavo in classifica, reduce però da una sconfitta contro il Sudtirol. Quest’ultima sarà invece impegnata contro la Spal e dovrà dimostrare di essere all’altezza dell’ottimo campionato disputato finora. A sole due lunghezze dal Sudtirol c’è l’Ascoli, che gioca in casa del Venezia per cercare una vittoria che potrebbe consentirle di entrare in zona play-off. Chiude la giornata il posticipo della domenica tra Perugia e Cittadella.

 

(Credits: Getty Images)

(379)