Serie B, ultima giornata con le risposte finali

Serie B, ultima giornata con le risposte finali

Serie B, ultima giornata con le risposte finali

132
0

Si chiude una stagione incredibile, divertente, ricca di colpi di scena, che ha già incoronato la sua regina: la Spal. Il 13 maggio 2017 è, infatti, una data storica per tutti i ferraresi che hanno finalmente festeggiato, dopo 49 anni, il ritorno in serie A.

Mentre la Spal di Leonardo Semplici in quest’ultima giornata si godrà l’abbraccio dei suoi tifosi, il Verona andrà a Cesena, alla ricerca del punto necessario per tornare in serie A. Sarà un match fondamentale e decisivo per il Verona che non deve sottovalutare la squadra di casa, perché il Cesena, nonostante abbia già archiviato la questione salvezza, non regalerà nulla. Quindi, giunti alla quarantaduesima giornata, il Frosinone sarà costretto ad attendere i playoff per giocarsi la serie A. Praticamente quasi svanita l’ipotesi della promozione diretta dopo l’ultima sconfitta a Benevento. Solo la vittoria del Cesena a Verona, o il difficile caso di un triplo stop di Cittadella, Perugia e Benevento, eviterebbero gli spareggi alla squadra di Pasquale Marino. Proprio Cittadella, Perugia e Benevento, si giocano il quarto posto, posizione chiave in classifica che  permette la qualificazione diretta alle semifinali dei playoff. Il Cittadella andrà a Chiavari e sfiderà l’Entella. Un match che non sembra essere troppo difficile per la formazione di Roberto Venturato, considerando lo stato di crisi dell’Entella. Non sono bastati l’esonero di Roberto Breda e l’arrivo di Gianpaolo Castorina, per cambiare le sorti di questo difficile finale di stagione, che ha visto la squadra ligure raccogliere un solo punto in sette giornate.

Quindi il Cittadella, che attualmente occupa il quarto posto in classifica con 63 punti, avrebbe bisogno di una vittoria per tenere distanti Perugia e Benevento.

Il Benevento arriva a questa ultima giornata di campionato carico di entusiasmo, grazie alla bella vittoria di quattro giorni fa contro il Frosinone, che ha di fatto sancito la promozione diretta in serie A della Spal, e soprattutto, reso concreta la possibilità di disputare i playoff.

Il Perugia ha gli stessi punti del Benevento (62) e vuole chiudere al meglio il suo strepitoso campionato davanti ai suoi tifosi. La squadra di Cristian Bucchi affronterà la Salernitana, che è riuscita ad ottenere con un turno di anticipo la salvezza, vincendo il derby contro l’Avellino.

Si fa serratissima anche la lotta per non retrocedere in Lega Pro.

Tra i campi chiave quello di Brescia che ospita il Trapani, e quello di Ascoli per Ascoli-Ternana. Cominciamo dalla Ternana, che per ciò che ha dimostrato in questa parte finale di stagione, e lo conferma anche la vittoria contro la Spal, merita di restare in serie B. Sul campo dell’Ascoli la squadra umbra dovrà quindi andare alla ricerca dei tre punti per la salvezza aritmetica.

Per finire vi porto sul campo del Brescia che ospita il Trapani per lo spareggio salvezza. Si prospetta una partita agguerrita, visto che entrambe le squadre devono necessariamente puntare alla vittoria per ottenere i 3 punti che li separano dalla salvezza.

Buon divertimento e buon finale di regular season!

(Credits: La Presse)

(132)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI