SERIE C AVELLINO-FOGGIA PLAYOFF GIRONE C

SERIE C AVELLINO-FOGGIA PLAYOFF GIRONE C

SERIE C AVELLINO-FOGGIA PLAYOFF GIRONE C

562
0

L’Avellino entra in gioco nei playoff e ritrova il Foggia, stavolta al Partenio-Lombardi (ore 20.30), dopo aver perso in casa dei pugliesi l’ultimo atto del campionato, scivolando al quarto posto in classifica, che costringerà gli irpini a giocare prima del previsto.

Per i biancoverdi è l’occasione per rifarsi dopo le contestazioni mosse dai tifosi e dalla proprietà nei confronti dei calciatori, colpevoli di aver toppato tutti gli scontri diretti durante la stagione. Per il Foggia l’opportunità di mietere un’altra vittima in post-season, dopo aver eliminato la Turris con un netto 2-0.

Si gioca in casa dell’Avellino, che in virtù della migliore posizione ottenuta al termine del campionato potrà contare su due risultati su tre: in caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, passerà la squadra di Carmine Gautieri, nuovamente al cospetto del suo maestro ed ex allenatore ai tempi in cui giocava nella Roma, Zdenek Zeman.

Ripartiamo dal Foggia, contro cui non abbiamo offerto una buona prestazione due domeniche fa. Abbiamo la possibilità di rifarci contro una squadra che ci ha messo in difficoltà sotto molti punti di vista. Vogliamo la rivincita e far capire loro che in casa nostra comandiamo noi. Siamo ancora arrabbiati per come è finita in campionato, ma sappiamo che affronteremo un avversario che fa dell’intensità il suo punto di forza. Abbiamo un sogno da realizzare

ha dichiarato il tecnico dell’Avellino, Carmine Gautieri.

Non era facile qualificarci al secondo turno, in tanti non avevano mai giocato i playoff prima d’ora e contro la Turris hanno avvertito un po’ di tensione. Poi si sono sbloccati e siamo riusciti a portare a casa la qualificazione. Ora ci aspetta l’Avellino, contro cui abbiamo giocato l’ultima gara di campionato. Speriamo di ripetere prestazione e risultato

ha detto Zdenek Zeman dopo la vittoria di domenica sera.

Gautieri ha recupero diversi acciaccati: sono a disposizione De Francesco, Kragl, Di Gaudio e Maniero, reduce da cinque gare ai box per un infortunio muscolare. Assenti Aloi e Matera per squalifica e Tito per infortunio. Zeman, invece, ha tutti a disposizione (rientra Gallo dalla squalifica) e punterà forte sul suo 4-3-3.

AVELLINO-FOGGIA (ore 20.30) Probabili formazioni

AVELLINO (3-5-2): Forte; Silvestri, Dossena, Bove; Ciancio, Carriero, De Francesco, Kragl, Mignanelli; Kanoute, Murano. A disp.: Pane, Pizzella, Rizzo, Stanzione, Chiti, Scognamiglio, Mastalli, Micovschi, Di Gaudio, Mocanu, Maniero, Plescia. All.: Gautieri.

FOGGIA (4-3-3): Dalmasso; Garattoni, Sciacca, Girasole, Rizzo; Rocca, Petermann, Garofalo; Merola, Ferrante, Curcio. A disp.: Alastra, Di Pasquale, Martino, Nicolao, Gallo, Vitali, Rizzo Pinna, Di Paolantonio, Maselli, Turchetta, Di Grazia, Tuzzo. All.: Zeman.

ARBITRO: Tremolada di Monza.

(Credits: Getty Images)

(562)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE