SERIE C JUVENTUS U23-PIACENZA PLAYOFF GIRONE A

SERIE C JUVENTUS U23-PIACENZA PLAYOFF GIRONE A

SERIE C JUVENTUS U23-PIACENZA PLAYOFF GIRONE A

423
0

Inizia ad Alessandria il percorso nei playoff per Piacenza e Juventus U23, con gli emiliani che passerebbero il turno soltanto in caso di vittoria perché i bianconeri, forti di miglior piazzamento, otterrebbero il pass per i sedicesimi anche con un pareggio, oltre logicamente che con la vittoria.

Nei due precedenti di campionato un pareggio per 1-1 e una rotonda vittoria da parte della Juve (4-0) ad Alessandria. Il Piacenza ha abituato ad alti e bassi durante la stagione, mai la stessa versione: capace di superare il SudTirol ma pure di farsi recuperare due reti in casa contro il Seregno. Nella gara odierna mancherà Raicevic, ancora indisponibile oltre al capitano Cesarini, squalificato proprio come il tecnico Scazzola: in panchina andrà il vice Moreno Greco. Con questo possibile piano gara: attendere la Juventus, lasciare ai bianconeri il possesso palla per poi ripartire in contropiede.

Si tratta di una gara secca, e quindi, come sempre accade in questi casi, saranno determinanti i dettagli e gli episodi. La Juventus ha il vantaggio di avere a disposizione due risultati su tre ma noi avremo un altro vantaggio, cioè la spinta dei nostri tifosi che coloreranno il Moccagatta di biancorosso. Queste partite vanno giocate per loro e dargli una soddisfazione, perché siamo il Piacenza e non dobbiamo aver paura

ha detto il tecnico degli emiliani, Scazzola, alla vigilia.

Una mina vagante la Juventus Under 23 di Zauli, imprevedibile nel girone A dall’inizio alla fine del campionato. Il tecnico bianconero vanta in rosa tanti giocatori di talento, ma alcuni di loro spesso vengono inseriti anche nella prima squadra di Allegri, per questo non può avere sempre tutti a disposizione. La Juventus U23, nata nel 2018, ha chiuso il campionato a quota 54 punti, stabilendo il proprio record  di punti in Serie C.

Giocare i playoff è molto importante. I ragazzi, oltre a crescere, ottengono dei risultati in campionati difficili. Anche solamente giocare delle partite importanti da dentro o fuori è un’ulteriore crescita. Più esperienza fanno in questo tipo di partite e più saranno pronti. Non c’è divario tra noi e loro, la classifica dice dei pochi punti di differenze. Dobbiamo giocare al massimo delle nostre capacità, solo così possiamo andare avanti

il pensiero del tecnico bianconero, Lamberto Zauli.

JUVENTUS U23-PIACENZA (17:30) PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS U23 (4-2-3-1): Israel; De Winter, Riccio, Poli, Anzolin; Barrenechea, Zuelli; Compagnon, Soulè, Iocolano; Da Fraca. All. Zauli.

PIACENZA (4-4-2): Tintori, Parisi, Nava, Cosenza, Marchi, Gonzi, Rossi, Suljic, Munari, Rabbi, Dubickas. All. Greco (Scazzola squalificato).

ARBITRO: Panettella di Gallarate.

(Credits: Getty Images)

(423)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE