SERIE C PLAYOFF E PLAYOUT: PROGRAMMA E DATE

SERIE C PLAYOFF E PLAYOUT: PROGRAMMA E DATE

SERIE C PLAYOFF E PLAYOUT: PROGRAMMA E DATE

1.06K
0

La stagione regolare di Lega Pro si è conclusa tra sabato e domenica, con gli ultimi verdetti prima dell’inizio di playoff e playout. In Serie B, dopo il Bari, sono state promosse Modena e Sudtirol; in Serie D, oltre alla Vibonese, sono retrocesse anche Legnago e Grosseto.

Dal 1° maggio toccherà ai playoff, mentre i playout si disputeranno il 7 e il 14 maggio. Per quanto riguarda gli spareggi per la promozione in B, si è delineato il programma del primo turno e delle squadre che entreranno nei successivi turni, in base alla posizione di classifica conquistata in campionato.

Nel girone A si sono qualificate ai playoff: Padova, Feralpisalò, Renate, Triestina, Lecco, Pro Vercelli, Juventus U23, Piacenza, Pergolettese e Pro Patria (undicesima, in virtù del trionfo del Padova in Coppa Italia di Lega Pro).

Nel girone B si sono qualificate ai playoff: Reggiana, Cesena, Entella, Pescara, Ancona Matelica, Gubbio, Lucchese, Olbia e Carrarese.

Nel girone C si sono qualificate ai playoff: Catanzaro, Palermo, Avellino, Monopoli, Virtus Francavilla, Foggia, Turris, Monterosi e Picerno.

PLAYOFF

IL TABELLONE COMPLETO DEL PRIMO TURNO
(gara secca 1° maggio: alla fine dei 90’ regolamentari passa al secondo turno la squadra vincente o, in caso di pareggio, la formazione meglio classificata in campionato)

GIRONE A

6) Lecco – 11) Pro Patria
7) Pro Vercelli – 10) Pergolettese
8) Juventus U23 – 9) Piacenza

GIRONE B

5) Pescara – 10) Carrarese
6) Ancona-Matelica – 9) Olbia
7) Gubbio – 8) Lucchese

GIRONE C

5) Monopoli – 10) Picerno
6) Virtus Francavilla – 9) Monterosi
7) Foggia – 8) Turris

SECONDO TURNO FASE A GIRONI
(gara secca 4 maggio: si qualifica al primo turno nazionale la squadra vincente o, in caso di parità, la squadra classificata meglio in campionato)

Entrano in gioco: Triestina (girone A), Entella (girone B) e Avellino (girone C) che affronteranno la squadra vincente del primo turno, peggio classificata.

PRIMO TURNO NAZIONALE
(andata 8 maggio – ritorno 12 maggio)

Entrano in gioco: Feralpisalò e Renate (girone A), Cesena (girone B), Palermo (girone C).
Si terrà il sorteggio per decidere gli accoppiamenti (passa al secondo turno chi ottiene il punteggio migliore, in caso di parità di risultati si qualifica la formazione meglio classificata in campionato):

Feralpisalò – qualificata
Cesena – qualificata
Palermo – qualificata
Renate – qualificata
Qualificata del secondo turno meglio classificata in campionato – qualificata

SECONDO TURNO NAZIONALE
(andata 17 maggio – ritorno 21 maggio)

Entrano in gioco: Padova (girone A), Reggiana (girone B), Catanzaro (girone C).

Si terrà il sorteggio per decidere gli accoppiamenti (accede alle final four chi ottiene il punteggio migliore, in caso di parità di risultati si qualifica la formazione meglio classificata in campionato).

Padova – qualificata
Reggiana – qualificata
Catanzaro – qualificata
Qualificata del primo turno nazionale meglio classificata in campionato – qualificata

FINAL FOUR (sarà impiegato il VAR)

SEMIFINALI (andata 25 maggio – ritorno 29 maggio; si terrà sorteggio per gli accoppiamenti, in caso di parità si va ai tempi supplementari e poi eventualmente ai rigori).

FINALE (andata 5 giugno – ritorno 12 giugno).

PLAYOUT

Andata 7 maggio – ritorno 14 maggio (in casa della meglio classificata. In caso di parità dopo 180’ conta la differenza reti. In caso di ulteriore parità si salva la meglio piazzata.

Girone A: Giana-Trento (19a vs 16a); Pro Sesto –Seregno (18a vs 17a)

Girone B: Imolese-Viterbese (19a vs 16a); Fermana-Pistoiese (18a vs 17a)

Girone C: Paganese-Fidelis Andria (18a vs 17a)

(Credits: Getty Images)

(1060)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE