SERIE C, PORDENONE: PRESENTATA ISTANZA PER IL FALLIMENTO

SERIE C, PORDENONE: PRESENTATA ISTANZA PER IL FALLIMENTO

SERIE C, PORDENONE: PRESENTATA ISTANZA PER IL FALLIMENTO

106
0

Questa mattina è stata presentata un’istanza di fallimento nei confronti del Pordenone. Abbiamo parlato giusto ieri dei sorteggi della seconda fase dei playoff nazionali di Serie C, dove i Ramarri entreranno in scena contro il Lecco. I playoff si disputeranno regolarmente fino alla fine, con eventuali conseguenze che saranno decise solamente al termine della fase finale in corso.

SERIE C, PORDENONE: NEANCHE LA PROMOZIONE SAREBBE SUFFICIENTE

Il bilancio dei Neroverdi infatti, versa in una situazione tale per cui neanche la promozione in Serie B sarebbe sufficiente per salvare le casse del club. L’aumento di categoria significherebbe più entrate, ma anche un netto aumento dei costi. Il problema del Pordenone riguarda proprio le spese rimaste elevate per mantenere un tasso tecnico della rosa competitivo, a fronte delle entrate andate in calando. Il bilancio del 2022 registra 6,75 milioni di perdita, quasi 3 in più rispetto al 2021. Per salvare il club di Lovisa è necessario l’intervento di nuovi investitori pronti a colmare i debiti dei neroverdi ma il tutto andrebbe fatto entro il 20 giugno, data ultima per potersi iscrivere al campionato. Queste le parole del Procuratore della Repubblica di Pordenone Raffaele Tito, rilasciate questa mattina al Gazzettino:

“Confermo che è stata presentata istanza di fallimento per il Pordenone Calcio. […] la situazione debitoria è tale che anche con l’ipotesi più positiva, quella della promozione in serie B, le cose non cambierebbero”

 

(Credits: Getty Images)

(106)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE