VENEZIA, NANI SI PRESENTA: “CONVINTO DAL PROGETTO”

VENEZIA, NANI SI PRESENTA: “CONVINTO DAL PROGETTO”

VENEZIA, NANI SI PRESENTA: “CONVINTO DAL PROGETTO”

34
0

Luís Carlos Almeida da Cunha, ma detto così non lo riconoscerebbe più nemmeno uno di famiglia. Perché per tutti è diventato semplicemente Nani, talento portoghese che ha appena firmato un contratto con il Venezia fino a fine 2023. Nani a Venezia è un colpo di richiamo: non più giovanissimo – ha 35 anni – ma non ditegli che è venuto il Laguna a svernare. Con le dovute proporzioni tra i calciatori, l’operazione somiglia molto a quella che ha portato Frank Ribery a vestire la maglia della Salernitana. All’attivo – tra le altre vittorie – una coppa d’Europa con il Portogallo e Cristiano Ronaldo, una Champions League vinta con il Manchester United e 4 Premier League, sempre con i Red Devils.

Sono venuto qui per il progetto, ambizioso. Sono un uomo di calcio, voglio giocare, mi piace esser parte di una squadra dove tutti hanno la mentalità di fare sempre meglio. È un progetto che ho visto di buon occhio, penso anche di poter aiutare i giovani, influendo sul loro talento, oltre ad essere una squadra più forte davanti.

Nani si è già reso protagonista al debutto in campionato nella sfida disputata tra il Venezia e l’Empoli con l’assist decisivo che ha consentito ai lagunari di trovare il pareggio.

La voglia di far bene è stata la cosa più importante per la squadra, non ho fatto tanti allenamenti, è andata bene, dobbiamo esser forti mentalmente per raggiungere gli obiettivi. Sono entusiasta, il gruppo mi ha ricevuto benissimo: c’è tanto da lavorare ma non ho paura. 

(Credits: Getty Image)

(34)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE