Giro d’Italia, undicesima tappa (Foiano di Val Fortore – Francavilla al Mare): tornano i velocisti

Giro d’Italia, undicesima tappa (Foiano di Val Fortore – Francavilla al Mare): tornano i velocisti

Giro d’Italia, undicesima tappa (Foiano di Val Fortore – Francavilla al Mare): tornano i velocisti

14
0

Dopo la commozione di Valentin Paret-Peintre (Decathlon AG2R La Mondiale) all’arrivo in solitaria nella Pompei – Cusano Mutri, decima tappa della corsa rosa, il Giro d’Italia 2024 riparte oggi con l’undicesima frazione, Foiano di Val Fortore – Francavilla al Mare. Un percorso di 207 chilometri, tappa lunghissima ma non impegnativa nel tracciato. Teoricamente, c’è spazio per i velocisti che avranno anche gli ultimi tre chilometri pianeggianti e in rettilineo. Tra i favoriti torna quindi Jonathan Milan, finora protagonista con una vittoria di tappa e due secondi posti.

GIRO D’ITALIA, POGACARA SEMPRE DAVANTI A TUTTI

All’undicesima frazione, prevista alle 12.05 con un arrivo poco dopo le 17, si presenta ancora in maglia rosa Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), primo in classifica generale in 36:46.08, davanti a Daniel Martinez (Bora-hansgrohe) di 2.40 e a Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) di 2.58. Seguono Ben O’Connor (Decathlon AG2R La Mondiale) a 3.39 e Cian Uijtdebroeks (Team Visma | Lease a Bike) a 4.15, quest’ultimo ritiratosi però stamattina con indosso la maglia bianca del miglior corridore Under 23. In conseguenza di ciò diventa quinto nella generale e primo nella classifica dei giovani, Alessandro Tiberi (Bahrain Victorious), primo italiano in graduatoria che pagava soltanto 12 secondi da Uijtdebroeks.

Nel corso della tappa, un Gran Premio della Montagna di terza categoria a Pietracatella al chilometro 48,4, uno sprint per gli abbuoni a Casacalenda al 74,5, un Intergiro al 137,9 a San Salvo Marina e un altro sprint per la maglia ciclamino al 172,5 a Fossacesia Marina.

(Credits: Getty Images)

(14)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE