La Fiorentina è ancora viva: con il Palermo per sognare l’Europa

La Fiorentina è ancora viva: con il Palermo per sognare l’Europa

La Fiorentina è ancora viva: con il Palermo per sognare l’Europa

119
0

La Fiorentina è la squadra più pazza del nostro Campionato: è capace di perdere in casa con l’Empoli ed esattamente 7 giorni dopo di rifilare 5 pallini all’Inter (4 in un quarto d’ora, più il rigore fallito da Bernardeschi).

E ora? Semplice, la Viola resta dietro ad Inter e Milan in classifica, ma a una distanza di punti che in 5 giornate può assolutamente venire colmata.

Alla fine quindi chi la spunterà tra le contendenti? Il pronostico non è facile, perché come rosa si dovrebbe dire Inter, come punti i rossoneri e come andamento delle ultime giornate la Fiorentina (1 sola sconfitta nelle ultime 8 gare e arrivata solo a causa di gravi sviste arbitrali), ma l’impressione è che a decidere questa mini lotta a 3 saranno soltanto le motivazioni. L’Inter sembra averne meno di tutti, il Milan come i nerazzurri sa che se si vuole puntare in alto l’anno prossimo, con la nuova Proprietà, iniziare prima la stagione e giocare 2 gare a settimana per una coppa di Serie B in confronto  alla Champions League non è il massimo, ma ha un Montella però che ci tiene tantissimo a qualificarsi e questo può fare la differenza.

Quindi decisivo sarà il prossimo turno con Inter-Napoli e Crotone-Milan (2 gare vere insomma, nelle quali ognuna delle squadre in questione si gioca qualcosa), per capire se le strigliate pubbliche delle 2 Società milanesi ai propri giocatori abbiano davvero sortito l’effetto di riportare alta la concentrazione nei giocatori, e a quel punto potrebbe patirne la Fiorentina, che però intanto in questo turno ha sulla carta la gara più facile di tutte: a Palermo, in casa di una squadra già virtualmente retrocessa in Serie B. Rosicchiare qualche altro punto sarebbe un must, i viola ci proveranno con la consapevolezza però che stavolta non saranno ammesse deconcentrazioni o cali di tensione come nella sfida interna contro l’Empoli. Ai viola mancheranno ancora una volta Kalinic e Gonzalo Rodriguez, ai quali si è aggiunto anche Tomovic, ma in Sicilia i 3 punti restano comunque doverosi e alla portata!

Giancarlo Sali

(Credits: La Presse)

(119)

Fiorentina Calcio Fiorentina Calcio o più semplicemente il Blog della Fiorentina racchiude gli articoli (anche quelli scritti per diverse testate giornalistiche), le t... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI