Sassuolo guastafeste, a Udine finisce 1-2

Sassuolo guastafeste, a Udine finisce 1-2

Sassuolo guastafeste, a Udine finisce 1-2

57
0

Udinese-Sassuolo 1-2. È un giorno di festa per la tifoseria friulana, il popolo bianconero riabbraccia Zico, ma la presenza della sua leggenda alla Dacia Arena dà la carica solo sugli spalti, perché l’Udinese in campo gioca solo i primi 10 minuti di gara, per il resto c’è solo il Sassuolo.

L’Udinese trova quasi subito il gol del vantaggio, al 7’ di gioco Consigli sbaglia un rinvio, Badu serve Fofana che da fuori area sfodera uno spettacolare destro al volo. Udinese in vantaggio. Per il Sassuolo ancora una volta la strada si mette tutti in salita.

Servono le urla di mister Di Francesco dalla panchina per  dare la sveglia ai neroverdi, il Sassuolo dopo il primo quarto da spettatore, inizia ad entrare in partita. Mentre i nostri crescono, i friulani si spengono lentamente, ma ancora una volta succede che creiamo tanto senza riuscire a capitalizzare nell’area avversaria. Il primo tempo finisce con l’Udinese in vantaggio per 1-0.

Nel secondo tempo il Sassuolo diventa padrone del match, ma le punte continuano a fare fatica nel trovare spazio. Poi Di Francesco estrae il coniglio dal cappello: al 66’ entra Defrel al posto di Duncan, il mister ci crede e passa al 4-2-4 super offensivo. Bingo. All’attaccante francese servono solo quattro minuti dall’ingresso in campo per riaprire la gara: Pellegrini lo pesca in area, Defrel con il piattone non sbaglia. 1-1 palla al centro.

L’Udinese va nel panico, i nostri ragazzi capiscono di poter portare a casa i tre punti e inizia l’assedio. A dieci minuti dal termine arriva la doppietta di Defrel, un tiro chirurgico di sinistro  dai 25 metri che fredda Karnezis, il portiere friulano viene colto di sorpresa e non accenna neanche la parata. La partita finisce 1-2, con il Sassuolo che si prende anche il lusso si sbagliare il gol del 1-3 con Politano.

Il Sassuolo rovina la festa all’Udinese sorpassandola in classifica, la squadra di casa lascia il campo tra i fischi assordanti delle propria tifoseria. Il Sassuolo ci mette il cuore e porta a casa il bottino. Domenica al Mapei Stadium arriva un Milan in splendida forma lanciato verso l’Europa League, non sarà una gara facile, ma se questo è il Sassuolo, per i rossoneri la trasferta in Emilia non sarà una passeggiata. Forza Sasol!

 

(Credits: La Presse)

(57)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE