Sassuolo-Lazio 1-2. Gira tutto storto

Sassuolo-Lazio 1-2. Gira tutto storto

Sassuolo-Lazio 1-2. Gira tutto storto

76
0

Sassuolo-Lazio 1-2. I neroverdi archiviano la quinta sconfitta consecutiva nelle gare giocate in casa, nella partita di sabato anche la Lazio ha portato via i tre punti dal Mapei Stadium. Ancora una volta il Sassuolo, dopo essersi portato in vantaggio subisce la rimonta degli avversari, una sconfitta immeritata per quanto visto sul terreno di gioco. Un solo punto nelle ultime cinque giornate di campionato. È questo il tragico bottino messo in cassaforte dai nostri ragazzi.

Una sconfitta che fa rabbia, perché nel primo tempo si è vista una sola squadra in campo, la nostra. Sfavoriti sulla carta, i primi quanta minuti di gioco dicono tutt’altro, è il Sassuolo a condurre il gioco, mentre la Lazio è sembrata completamente assente. Al 26’ un’uscita disperata e fuori tempo di Strakosha su Berardi lanciato in porta, viene sanzionata dall’arbitro con il calcio di rigore, dal dischetto Mimmo non sbaglia, 1-0 per noi. Il nostro bomber torna al gol dopo 27 partite, un digiuno che continuava dallo scorso Agosto.

I neroverdi continuano a spingere, sfiorando in un paio di occasioni il gol del raddoppio, la Lazio continua a sbagliare, ma non riusciamo ad approfittarne. I biancocelesti entrano in partita verso i minuti finali del primo tempo, sfruttano un errore di Lirola al 42’ Ciro Immobile (in posizione sospetta) trova il gol del pareggio. Le due squadre vanno al riposo sull’1-1.

Il secondo tempo inizia con la squadra ospite che prova ad alzare il ritmo, il Sassuolo si fa trovare preparato e la partita resta in equilibrio, fino al vantaggio della Lazio all’83’: Lombardi prova a metterla dentro, trovando la deviazione di Acerbi sulla sua strada, che però stavolta è sfortunatamente finita in rete. Sassuolo 1 – Lazio 2.

La prova inconfutabile che quest’anno giri tutto storto la si ha al 90’ quando Pellegrini di testa colpisce la traversa, a Strakosha battuto. Finisce così, alla Lazio basta il minimo sforzo per portarsi a casa i tre punti, il Sassuolo continua a pagare per i troppi errori di distrazione e concentrazione, ma aggiungiamoci anche un bel pizzico di sfortuna.

Sabato prossimo i nostri ragazzi saranno impegnati nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta, una delle squadre rivelazione di questo campionato, che proprio ieri ha rifilato in casa del Genoa un secco 5-0. È ora di ritrovare la concentrazione, mancano ancora otto giornate al termine del campionato, e noi tifosi vogliamo finirlo in modo onorevole.

 

(Credits: La Presse)

(76)

Canale Sassuolo Canale Sassuolo nasce nel 2014 per raccontare, con l’occhio del tifoso, le vicende del mondo neroverde. “Noi siamo il Sassuolo”, citazione dall... VAI ALLA PAGINA AUTORE