ALEX ZANARDI DIMESSO DALL’OSPEDALE DOPO L’INCENDIO

ALEX ZANARDI DIMESSO DALL’OSPEDALE DOPO L’INCENDIO

ALEX ZANARDI DIMESSO DALL’OSPEDALE DOPO L’INCENDIO

210
0

Alex Zanardi è ritornato a casa dopo 76 giorni dall’incendio che aveva danneggiato i macchinari per la sua assistenza a casa. Giannettore Bertagnoni, il primario del reparto di riabilitazione dell’ospedale San Bartolo di Vicenza, dove Zanardi era ricoverato, ha dichiarato che il paziente è stato stabilizzato e quindi gli è stato concesso di tornare a casa per continuare le cure.

L’ex pilota di Formula 1 potrà ora continuare le sue terapie neurologiche e fisiche a casa, per proseguire la riabilitazione dopo l’incidente del 19 giugno 2020, quando, durante una gara di handbike, ha perso il controllo del suo mezzo, invadendo il senso di marcia opposto e scontrandosi contro un camion. Delle sue condizioni si sa ben poco: nel 2021, la moglie aveva dichiarato che Alex non parlava ma si allenava duramente; stando agli ultimi aggiornamenti, l’atleta paralimpico riesce a stare seduto e a muovere gli arti superiori. Il figlio, rimasto sempre vicino al padre, ha ammesso di non avere particolari novità sulle sue condizioni ma, nonostante tutto, continuano a non perdere le speranze.

 

(Credits: Getty Images)

(210)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE