NHL, CINQUE GARE NELLA NOTTE

NHL, CINQUE GARE NELLA NOTTE

NHL, CINQUE GARE NELLA NOTTE

41
0

L’inizio è stato promettente: la prima gara della stagione di Nhl è terminata con la netta vittoria dei Pittsburgh Penguins contro i campioni in carica di Tampa Bay Lightning, subito dopo la matricola Seattle Kraken ha dato filo da torcere a un’altra delle grandi favorite, i Vegas Golden Knights. Stanotte ci saranno altre cinque partite, con altre dieci squadre al debutto in un campionato tornato al recente passato, con 82 match di regular season da disputare per ciascun team e la tradizionale divisione in due Conference e quattro Divisioni.

NHL, TORONTO MAPLE LEAFS-MONTREAL CANADIANS È IL TOP

Sul ghiaccio 37 Stanley Cup, con una rivalità che nell’hockey vale quella tra Real Madrid e Barcellona nel calcio. I Toronto Maple Leafs non vincono dal 1967, ma anche se nessuno dei suoi attuali tifosi li hanno mai visti trionfare in Nhl, sono al secondo posto nell’albo d’oro con 13 successi proprio dietro i Montreal Canadians, a quota 24 e con un’astinenza sì meno lunga, ma non esattamente breve, che dura ormai dal 1993, quasi 30 anni. La squadra di Dominic Ducharme è andata vicina a rompere la maledizione la scorsa estate, perdendo 4-1 la serie finale contro Tampa Bay e oggi riparte proprio contro il suo “acerrimo” nemico, eliminato nel playoff della passata stagione: il problema è che oggi non ci saranno né il portiere Carey Price, tra i giocatori più pagati della Nhl, né il capitano Shea Weber, entrambi infortunati, mentre Toronto recupera il suo capitano John Tavares, assente in primavera, e proverà a far valere il fattore campo come nell’ultima gara di precampionato terminata 6-2 con doppietta di uno scatenato Ritchie.

NHL, FARI SU CAPITALS-RANGERS E SU CONNOR MCDAVID

Nelle altre quattro partite della notte spicca sicuramente quella dell’1.30, la grande sfida tra Washington Capitals e New York Rangers, al di là della cifra tecnica che il match potrà esprimere, grazie alla rivalità storica tra le due franchigie, che raggiunse l’apice dal punto di vista sportivo all’inizio dello scorso decennio con quattro serie playoff in cinque stagioni e ha forse toccato il fondo, eticamente parlando, lo scorso maggio quando Tom Wilson scatenò una rissa rifilando un pugno a Pavel Buchnevich e colpendo Artemi Panarin. Wilson sarà tra i protagonisti anche stanotte, come Alex Ovechkin, tra le star dei Capitals, mentre dall’altro lato il nuovo coach Gerard Gallant potrà contare sul recuperato Ryan Reeves, colpo di mercato dei Rangers. Alle 4 ora italiana si giocheranno tre gare in contemporanea: Anaheim Ducks-Winnpeg Jets (che anche a causa della pandemia non si affrontano dal dicembre 2019), Colorado Avalanche-Chicago Blackhawks (altro confronto che manca da quasi due anni), e infine Edmonton Oilers-Vancouver Canucks, altro derby canadese con tante assenze da una parte e dall’altra, ma la presenza di Connor McDavid, stella degli Oilers e giocatore più pagato della Nhl dall’alto dei 15 milioni di dollari annuali, bonus compresi, a segno anche nell’ultimo test disputato una settimana fa a Edmonton tra le due squadre.

(41)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE