Sabato fiorentino. È primavera, svegliatevi bambine…

Sabato fiorentino. È primavera, svegliatevi bambine…

Sabato fiorentino. È primavera, svegliatevi bambine…

64
0

La scorsa settimana la gita premio a Pisa ha portato bene: tanto pubblico, belle corse ed il nostro favorito che ha vinto il Premio Pisa. Amore Hass lanciato dalla voce di Sandro Marranini, e dalle braccia di Nicola Pinna, ha beffato nei pressi del palo un ottimo Biz Power, visto in progresso dal rientro romano.

Questo fine settimana il primo stop lo facciamo al sabato al Parco delle Cascine di Firenze, dove a partire dalle ore 15,50 si rivedono i purosangue in azione per la consueta riunione primaverile, che culminerà il 25 Aprile nella “classica” più antica d’Italia: la Corsa dell’Arno.

Per l’apertura del sabato ci concentriamo sulla corsa di chiusura  la 6° , ore 18,35, Premio Giuseppe Camarrone, una volta condizionata di preparazione per l’Arno, adesso un riuscito handicap per cavalli anziani di discreto livello, che vale anche come Tris-Quartè-Quintè.

Perego è il nostro favorito; per il rientrante del team Botti, tre mesi di break, parla la forma estiva / autunnale, quando sul terreno buono e sulle distanze intermedie ha saputo ben comportarsi in valide compagnie milanesi: Voice of Love, Caribbean Blue, Poeta Diletto e Presley, sono soggetti che il peso in handicap lo vedranno da lontano, ed il nostro li ha incrociati tutti. La prestazione di dicembre sui 1500 metri di San Rossore, 5° dopo percorso allo scoperto, potrebbe essere cancellata da un passaggio di età che ci auguriamo abbia migliorato le prestazioni  del figlio di Pietrasanta.

Se non vi piacciono i rientranti lunghi, ecco servita la linea pisana di metà gennaio forte di: Zollikon, team Botti / Brivio in grande forma, High Explosive, piazzatosi poi a Capannelle. Linea troppo datata ? Pronti con Rosenquist il dormelliano vincitore a Napoli in febbraio, e da attendere in ulteriore progresso in questa sua primavera dei 4 anni, affrontata con soltanto sette corse nelle gambe. La nostra selezione Tris si ferma qui.

La giornata va detto inizia sul tardi, ma questo ci permetterà di gustare un bel pranzo toscano: non faccio nomi di ristoranti, osterie o mescite varie, ma come vi muovete in centro, state sicuri “di cascare da ‘ritti”. Come si dice da queste parti.

La digestione speriamo non ce la mandi di traverso Polo Sud, prima corsa ore 15,50. Lo segnalammo in occasione della sua penultima uscita a Pisa, la prima in handicap, quando dopo percorso non pulito finì terzo sul palo di Masha e Orso (poi vincitrice…). L’ultima a Milano non è incoraggiante, ma il terreno lento potrebbe avere fermato il nostro. O almeno ce lo auguriamo.

A seguire il whisky lo prendiamo irlandese, dalla contea di “Shannon” per la precisione. Nella terza corsa non lasciamo l’allieva di Maria Moneta, che ne ha vinte due di fila, sale ovviamente di categoria e si trova di fronte a compito non semplice. Un’occhiata al sito snai.it per le ultime quote è doveroso, per il resto vi aspettiamo al Visarno.

Buon week-end.

 

(Immagine tratta dal web)

(64)

Andrea Zanoboni Andrea Zanoboni, Zanna per tutti, nasce nella affascinante e selvaggia Maremma, terra di cavalli e cavallari che lo porta a sviluppare interesse natur... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI