2021 Saudi Cup 12

2021 Saudi Cup 12

2021 Saudi Cup 12

141
0

Foto di apertura: Sua Altezza Reale il Principe Abdul Rahman bin Abdullah Al Faisal con il mitico Mishriff a cavallo (Archivio Signor Abdul Rahman Bajaber)
 

flag-of-saudi-arabia

 
Riyadh, 26 Febbraio 2021

 

Ieri, a partire dal pomeriggio, fino a sera inoltrata, ho trottato da una parte all’altra di Riyadh.
Le strade sono ottime, minimo tre corsie, ma spesso quattro o cinque, sovrappassi e sottopassi come a Los Angeles, ma per andare da Sud a Nord di Riyadh, o viceversa, si devono percorrere circa sessanta chilometri.
Ricapitolo.
Prima tappa: non vi so dire dove, ma sono andato in un centro commerciale per falchi, dove c’è anche una specie di casa d’aste.

 

dssk3577

Come potete notare sono entrato nel Bandar Al – Deraa Center for Falcon Care.

In questa specie di negozio mi è stato mostrato un falco di 6 anni, da caccia, del valore di SAR 6.000, cioè circa € 1.300. Il falco ha il cappuccio perché in questo modo resta calmo.
Ho chiesto al mio amico e guida Signor Abdul Rahman Bajaber se nelle compra vendite di falchi si applica l’iva del 15%, l’unica imposta in vigore in Arabia Saudita (non esiste l’imposta sul reddito), mentre in tutti gli altri paesi del Golfo (GCC cioè Gulf Cooperation Council) l’iva è del 5%, ma non è stato capace di darmi una riposta chiara.

La sala di una specie di casa d’aste.

Sempre nella casa d’aste

L’uccello si chiama Habara ed è uno dei volatili maggiormente cacciati dai Sauditi nel deserto.

Altro esempio di uccello del quale i Sauditi vanno a caccia nel deserto: il Karawan.

 

Lasciati i falchi, via per Janadriah, dove ci sono tantissime scuderie e le piste di allenamento principali, diciamo la Newmarket dell’Arabia Saudita.
All’asta pubblica, in due sessioni, ieri e oggi, 90 tra cavalli in allenamento, fattrici gravide o che hanno appena sgravato con i foals: per tutti i gusti e per tutte le tasche.
Il tutto appartenente all’Al Bayraq Stable del Signor Abdul Rahman Al Bawardi.
I diritti d’asta, a carico dell’acquirente, sono del 5% oltre all’iva del 15%, ma pare che sulle transazioni aventi ad oggetto animali, nella fattispecie cavalli, l’iva sul prezzo di acquisto non sia dovuta.

Vi ho dato una visione del ring dove si svolgerà l’asta.

 

Ora vedrete un personaggio molto famoso, l’allenatore Signor Abdullah bin Mishriff, figlio di quel mitico fantino, allenatore e uomo di cavalli cui Sua Altezza Reale il Principe Abdul Rahman bin Abdullah bin Faisal ha intitolato il vincitore della Saudi Cup 2021 (e di cui mi ha parlato durante l’intervista nel video che ho già pubblicato).
Il Signor Abdullah bin Mishriff allena per Sua Altezza Reale il Principe Faisal bin Khaled bin Abdul Aziz Al Saud (il padre è stato uno dei Re dell’Arabia Saudita), ed è il top trainer in questo paese.
Great Scot (GB) (c. b. 2016 Requinto), da lui allenato, è arrivato terzo nella Saudi Cup, beccandosi USD $ 2.000.000.

Ora una fase dell’asta: si tratta del primo cavallo entrato nel ring, un maschio baio di 2 anni, che non ha ancora corso, con la desinenza KSA (Kingdom of Saudi Arabia), figlio di Haynesfield (USA) (m. s. 2006 Speightstown) e di Zeyaadak (KSA) (Fun Galore), che è andato invenduto a SAR 20.000.

 

rayp9621

La copertina del catalogo dell’asta

 

A questo punto, letteralmente intirizzito dal freddo, ho lasciato l’asta e l’allegra compagnia per rifugiarmi in albergo.
Questo è proprio tutto da Riyadh e dall’Arabia Saudita.
Domani mattina, Sabato 27 Febbraio 2021, alle 10 locali, In Sha Allah, decollerò dall’aeroporto King Khaled di Riyadh, con destinazione Milano Malpensa (circa quattro ore e quaranta minuti di volo).
È stata una favolosa avventura e chissà che io non sia in grado di tornare nel Regno quanto prima, visto che non si può andare alle corse in Gran Bretagna.
Le cose da scoprire e le persone da incontrare sono ancora tantissime.
Ringrazio chi mi ha seguito durante queste due settimane e, naturalmente, l’editore.

 

Carlo Zuccoli
(carlozu43@gmail.com)

(141)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE