Radice del Nord può colpire nel “tqq” di Montegiorgio

Radice del Nord può colpire nel “tqq” di Montegiorgio

Radice del Nord può colpire nel “tqq” di Montegiorgio

134
0

Per gli appassionati di trotto questo venerdì 18 marzo da seguire i campi di Roma, Montegiorgio, Napoli, Milano e Montegiorgio, dove fra l’altro si disputa la Tris Quartè Quintè. Nell’occasione l’ippodromo marchigiano propone agli appassionati una vera e proprio novità per quanto riguarda il “tqq”. Si tratta infatti di una maratona sui 2500 metri con partenza sulla pista racchetta con i nastri alla tedesca, aperto a quindici soggetti di discreta levatura tecnica. Scorrendo la lista dei concorrenti è difficile che il ruolo di favorito sfugga alla super penalizzata Radice Del Nord: la figlia di Ganymede che come di consueto avrà Lucio Becchetti in sediolo, si presenta all’appuntamento forte di una escalation di risultati che l’hanno portata a frequentare prove di gruppo 2, impreziosite dal terzo posto ottenuto sull’anello meneghino e nell’occasione grazie alla distanza allungata ha il tempo di mettere in campo tutto il suo potenziale e fare sua l’intera posta. Al primo nastro stuzzica la positiva Softail Effe, che può sfruttare la sua estrema duttilità per restare in quota sino alla fine mentre tra i penalizzati merita attenzione il rodato Rambo di No, velocissimo nella giravolta ed in grado di portarsi subito nelle prime posizioni per intervenire nel finale. Completano la sestina il regolare Okavango Bi, Robedamaschi Mark e Roger degli Ulivi.

Per quanto riguarda il resto del convegno da segnalare alla seconda, sempre con partenza tra i nastri, le buone chance di vittoria per il rodato Tanguy Wise, nella quinta corsa riservata ad indigeni di tre anni Uliassi Erre che affronta compagnia ampiamente alla portata ed all’ottava corsa Pentibus Prav, che dopo il bel successo ottenuto all’ultima uscita è chiamato ad una pronta conferma.

Per quanto riguarda l’ippodromo Dei Pini di Follonica, tutte corse poco affollate che si prestano a qualche giocata trio. Nella prima Redbull du Kras è una buona base per il vincente mentre per il secondo posto indichiamo Pride Wise As. I due terzi per una trio in ordine Smith dei Greppi e Pacific Allmmar.  Nella terza corsa, un miglio con protagonisti in sediolo i gentlemen l’accoppiata Tonight Lux – Tebe dei Greppi ha buone possibilità di verificarsi e può essere una buona base per la trio. Per quanto riguarda il terzo posto i nomi giusti possono essere quelli di Teope Jet e Thomas du Lac. Nella quinta corsa, valida anche per l’ippica nazionale, Lido d’Alfa dopo due secondi posti consecutivi può imporsi ad avversari che qualitativamente gli sono inferiori ed è la nostra base con subito a ridosso Oscar di Jesolo, Nino el Matto e Ron Howard Sm. Per concludere indichiamo un multiplino cabalistico di piazzati (tutti numeri 3) con Uragano Stecca alla sesta, Loreto de Santana alla settima e Renuka Ferm all’ottava.

A Napoli invece sempre corse ingarbugliate e molto combattute che regalano spesso e volentieri quote interessanti a chi va caccia dei cavalli sorpresa. Alla prima corsa Titanium Tor è un favorito abbastanza netto così come Uricuss alla seconda, pertanto le nostre attenzioni sono rivolte  nella terza corsa alla potente ma lunatica Tuttamia Aris, che a percorso liscio può dare filo da torcere ai soggetti più titolati. Nella sesta corsa con protagonisti i gentlemen occhio a Right Way Lf, molto chiacchierato all’ultima uscita ad Aversa dove non ha figurato a causa di un errore durante il percorso. Infine per un’accoppiata di quota segnaliamo nella settima con partenza da fermo, Prado As, rivisto in crescita all’ultima uscita può andare al comando e precedere sin sul traguardo il ben appostato Nobile Gifar.

Buon divertimento

 

(134)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI