X FACTOR, TUTTO SUI GIUDICI: EMMA, HELL RATON, MANUEL AGNELLI, MIKA

X FACTOR, TUTTO SUI GIUDICI: EMMA, HELL RATON, MANUEL AGNELLI, MIKA

X FACTOR, TUTTO SUI GIUDICI: EMMA, HELL RATON, MANUEL AGNELLI, MIKA

58
0

La quindicesima edizione di X Factor è giunta alla sua quinta puntata, che andrà in onda stasera su Sky Uno e, come di consueto, in differita mercoledì prossimo su TV8. Per due dei quattro giudici, Emma Marrone ed Hell Raton, è il momento dei bootcamp, che letteralmente sta per campo di addestramento e in realtà indica semplicemente la selezione definitiva del proprio roster composto da cinque elementi, con l’obbligo di scegliere almeno un cantante solista e una band. Gli altri due giudici, Manuel Agnelli e Mika, ci sono già passati la settimana scorsa. Del resto, prima ancora che gli artisti sul palco o aspiranti tali, i veri protagonisti sono proprio i giudici, tutti confermati rispetto alla passata edizione, a differenza del conduttore che è cambiato dopo dieci anni, con il passaggio da Alessandro Cattelan e Ludovico Tersigni. Vediamo allora, uno per uno, chi sono i quattro giudici.

X FACTOR 2021, EMMA E I TALENT NEL DESTINO

Emma Marrone è nata con i talent e sembra fatta per i talent. La sua carriera è cominciata, così, nel 2003, vincendo Superstar Tour, ed è esplosa con un altro successo, nel 2010, ad Amici. Difficile dire se il trionfo a Sanremo con “Non è l’inferno” nel 2012, i dischi di platino e i sold out ai concerti rappresentino l’apice del successo o solo una parentesi tra un programma tv e l’altro. Già nel 2013 torna ad Amici come direttore artistico e, guarda un po’, vince ancora, grazie al rapper Moreno che fa parte della sua squadra. A X Factor, invece, non ha ancora vinto: nella sua unica partecipazione come giudice, ha portato in finale Blind, per la categoria Under Uomini. Quest’anno le categorie sono state abolite, per la sua gioia. Lei, giudice di “pancia”, che si emoziona facilmente ed ama le belle voci, potrà comporre la propria squadra con più libertà, per puntare al successo. Anche se lei vince ogni puntata con i look stravaganti e un modo di fare, linguaggio compreso, più vicino alla gente. “Mi sei arrivato” è il suo marchio di fabbrica.

X FACTOR 2021, HELL RATON “MANUELITO” CAMPIONE IN CARICA

Manuelito è il più giovane della truppa, è del 1990, e come Emma è arrivato solo l’anno scorso a X Factor, perché uno come lui, senza troppi giri di parole, serviva per rilanciare il programma. Il suo nome da rapper, Hell Raton, dice poco al grande pubblico, ma gli spettatori se ne sono innamorati in poco tempo e il fatto che abbia vinto alla sua prima partecipazione, portando Casadilego al trionfo, è solo un quid pluris. La sua vera vittoria è stata immergersi alla perfezione nel ruolo di giudice, portando sul piccolo schermo le sue qualità che ne fanno un personaggio eclettico: il linguaggio, certamente, e il suo essere sia artista (con pochi singoli) che produttore discografico, fondatore della Machete Empire Records. Un ragazzo con padre sardo e madre ecuadoriana, cresciuto in Sudamerica e arrivato a Olbia a 11 anni, non può che essere un meraviglioso mix multiculturale e il pubblico lo apprezza. Anche perché comprende meglio di tutti le nuove tendenze, da musicista e da imprenditore.

X FACTOR 2021, MANUEL AGNELLI È L’UOMO DELLE BAND

Classe 1966 e anima da rockettaro. Manuel Agnelli è il frontman degli Afterhours e questo basta a definirlo. Si è lanciato nell’avventura X Factor nel 2016, è rimasto fino al 2018 e dopo aver saltato un’edizione, è tornato l’anno scorso, così questa è la sua quinta partecipazione come giudice. E non ha mai vinto. Cioè, non è mai arrivato al primo posto, ma considerando che nel 2017 è stato il mentore dei Maneskin probabilmente è l’unico vero vincitore di X Factor. Insieme alla rock band italiana del momento ha emozionato con la cover di Amandoti dei CCCP a Sanremo. Anche lui, sul piccolo schermo, porta la sua esperienza da produttore e si è visto proprio con i Maneskin, ma fa valere soprattutto la sua competenza musicale, che traspare in tutti i suoi commenti alle esibizioni, a volte, ovviamente soprattutto nelle audizioni, anche spietati.

X FACTOR 2021, MIKA TALENTO E SIMPATIA

Mika non avrebbe bisogno di presentazioni: forse basterebbe ascoltare Grace Kelly, il suo primo singolo, per farsi un’idea di chi sia, ammesso che non lo conosciate, e sarebbe davvero difficile. Ma se da cantante è inappuntabile, con quell’estensione vocale e quel talento immenso che lo rende showman, la sorpresa è che sia stato in grado di reggere il palco anche da presentatore nei suoi one mai show sulla Rai (Stasera a casa Mika). Anche da giudice di X Factor, alla quinta partecipazione, non è criticabile: non ha mai vinto, come Manuel Agnelli, ma è un dettaglio. Ha divertito il pubblico con il suo modo di parlare e le sue battute e ha strabiliato con i suoi look. Può bastare.

(Credits: Getty Image)

(58)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE