RONALDO-UNITED, ARRIVA LA RESCISSIONE. I GLAZER METTONO IL CLUB IN VENDITA

RONALDO-UNITED, ARRIVA LA RESCISSIONE. I GLAZER METTONO IL CLUB IN VENDITA

RONALDO-UNITED, ARRIVA LA RESCISSIONE. I GLAZER METTONO IL CLUB IN VENDITA

5
0

La seconda avventura di Cristiano Ronaldo al Manchester United è terminata come tutti ormai immaginavano: le strade del giocatore e del club si dividono. Di ieri la comunicazione della società riguardante la rescissione consensuale. Da capire se ci saranno degli strascichi ulteriori, viste le pesantissime accuse del giocatore nei confronti dei Red Devils nell’intervista rilasciata al Sun. Ad oggi la notizia è che il fuoriclasse portoghese è svincolato. Oggi non parlerà in conferenza stampa alla vigilia dell’impegno del Portogallo contro il Ghana, nonostante i gradi di capitano.

 

RONALDO-UNITED, FINE DELLA STORIA

Simbolo di uno dei periodi più importanti della storia dello United, che con Ronaldo ha vinto una Champions League battendo in finale il Chelsea ai calci di rigore nel 2008, il lusitano non è riuscito minimamente a ripetersi, complice una squadra che mirava finalmente a tornare in alto sotto la guida di Ten Hag ma che anche in questa stagione ha vissuto sull’altalena dei risultati. Pessimo il rapporto con il tecnico, ma i primi screzi si erano visti già nella stagione passata, chiusa senza soddisfazioni e con l’ombra di un possibile addio già in estate. Con scarsa convinzione, il matrimonio è proseguito, fino a naufragare definitivamente in queste ore.

Difficile capire dove potrebbe proseguire la carriera di Ronaldo dopo Qatar 2022. Il calciatore ha ammesso di aver rifiutato nel recente passato un’offerta da 300 milioni di euro proveniente dall’Arabia Saudita. Non è detto che il pressing non torni e soprattutto, viste le difficoltà incontrate ad altissimi livelli, stavolta potrebbe anche arrivare un “sì” multimilionario. L’Arabia, tra le altre cose, vuole candidarsi per ospitare i Mondiali del 2030 e vede in Ronaldo un grande biglietto da visita.

 

I GLAZERS METTONO IN VENDITA IL MANCHESTER UNITED

Contestualmente a quanto accaduto con CR7, la famiglia Glazer – i contestatissimi proprietari dello United -, ha deciso di mettere in vendita la società. Nel comunicato ufficiale si legge che “il Consiglio di amministrazione della Società sta avviando un processo per esplorare alternative strategiche per il club”. Da anni una parte della tifoseria dei Red Devils contesta sistematicamente i Glazer, che ora sembrano aver optato per un passo indietro.

 

(Credits: Getty Images)

(5)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE