Formula 1, le quote del Gran Premio di Ungheria

Formula 1, le quote del Gran Premio di Ungheria

Formula 1, le quote del Gran Premio di Ungheria

122
0

A una settimana dal pasticcio di Vettel in quel di Hockenheim, la Ferrari può e deve riscattarsi all’Hungaroring vincendo così come fece la scorsa stagione. Scoprite con me tutto quello che c’è da sapere sul weekend magiaro di Formula 1 per scommettere al meglio su SNAI.

CLASSIFICA GENERALE – Da un ulteriore allungo con tanto di seconda vittoria di fila a sorpasso subito e psicodramma. È bastato un niente, una curva fatta male, un dritto sulla sabbia e contro le protezioni per vedere polverizzarsi nelle proprie mani un weekend perfetto in casa Ferrari. E così ecco che Hamilton, partito nelle retrovie a causa di un suo precedente errore nelle qualifiche ha potuto compiere il delitto perfetto a “casa Vettel” vendicandosi così del sopruso di Silvertone. La doppietta delle frecce d’Argento della scorsa settimana ha portato Lewis a +17 su Seb e la Mercedes a +8 sul cavallino.

BENVENUTI ALL’HUNGORORING – Weekend di fuoco quindi in Ungheria nel gran premi che precede quella sosta di agosto che lo scorso anno fu fatale alla Ferrari. Da SPA in poi infatti tutto cambiò, con la Mercedes che prese il volo e la rossa che ne combinò una peggio dell’altra in un salendo wagneriano (anzi fantozziano) quasi inspiegabile. Per fortuna qui Seb ha vinto due delle ultime tre volte ed è palese il suo feeling con uno dei tracciati più storici nonché più impegnativi del Mondiale. Circuito cittadino senza muretti, tracciato tortuoso, tecnico con tante curve “secche”. Se le gomme non vengono molto sollecitate qui, il fisico dei piloti lo è eccome e il fattore temperatura (qui sempre molto alta, del resto siamo anche a fine luglio) è da tenere in grande considerazione.

PARLA BOTTAS – “A questo punto della stagione è positivo sapere cosa farai l’anno prossimo – ha dichiarato il finlandese in conferenza stampa – io sono molto contento e molto fiero di far parte di questa squadra. Il rinnovo? Sicuramente il team ha valutato tutte le opzioni – ha proseguito Bottas – e questo mi rende ancora più fiero del fatto che hanno scelto me e non un altro pilota. Viste le caratteristiche dell’Hungaroring e della nostra monoposto non possiamo considerarci i favoriti ma possiamo comunque lottare con Ferrari e Red Bull. Poi in questa stagione abbiamo visto delle gare piuttosto folli e quindi possiamo anche aspettarci una lotta serrata – ha concluso – e se faremo il nostro meglio possiamo aspettarci dei risultati positivi”.

OFFERTA E QUOTE SNAI – In ufficio quote ci dividiamo fra chi ama di più la Motogp e chi la Formula 1. Io devo ammettere che questa stagione di auto mi sta coinvolgendo molto di più rispetto alla due ruote. Ogni weekend non hai vere e proprie certezze e può sempre succedere di tutto. In questo fine settimana di nuovo quote molto vicine fra loro per la vittoria del GP: Vettel parte leggermente favorito a quota SNAI 2,75 ma gli altri sono tutti lì: Hamilton a 4,00 con Verstappen a ruota a 4,50 e il compagno di squadra Ricciardo a 5,50. I due scudieri Raikkonen e Bottas sono in lavagna rispettivamente a 10 e 15.

Promo SNAI valida per questo avvenimento: Scommetti* in singola (modalità pre-match) sul Vincente del GP di Ungheria, in programma domenica 29 luglio alle 15.10: se il pilota da te pronosticato si piazzerà al 2° posto dell’ordine di arrivo, riceverai un BONUS GOLD PARI AL 50% DELLA GIOCATA di importo più basso sino a un massimo di 30€.

Gioca sempre responsabilmente.

Credits: Getty Images

(122)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI