Formula 1: Bottas vince ad Abu Dhabi

Formula 1: Bottas vince ad Abu Dhabi

Formula 1: Bottas vince ad Abu Dhabi

14
0

In finlandese della Mercedes, Valtteri Bottas vince un noioso gran premio di Abu Dhabi davanti a Hamilton e Vettel. Raikkonen chiude quarto sia la gara che il mondiale piloti. Massa si ritira dal circus con un decimo posto. Scopriamo insieme le quote SNAI antepost del mondiale Formula 1 2018.

ULTIMO CHAMPAGNE A BOTTAS – Finale di stagione movimentato quanto meno nella lista dei vincitori degli ultimi quattro gran premi: Hamilton negli Stati Uniti, Verstappen in Messico, Vettel in Brasile e Bottas ieri ad Abu Dhabi. Il finlandese vince un gran premio dalle zero emozioni davanti al compagno di squadra e chiude così terzo a -12 da Vettel nella classifica piloti che vede il connazionale della Ferrari Raikkonen riuscire nell’obiettivo minimo di finire l’annata davanti alla Red Bull di Ricciardo (per solo 5 punti).

UMILTÀ VETTEL – Vettel, partito terzo e arrivato nella stessa posizione al traguardo fa gli onori finali al campione Hamilton, promettendo di lavorare sodo nei prossimi mesi per iniziare al nuova stagione alla stesso modo in cui era iniziato questo promettente 2017 ma che poi è rimasto solo tale: “Mi spiace dirlo – ha ammesso Seba – ma Lewis quest’anno è stato il migliore. Complimenti a lui, ed a Valtteri per la vittoria di oggi. Noi in inverno lavoreremo per tornare più forti. Ringrazio comunque tutti i tifosi che ci hanno seguito in questa stagione”

RAIKKONEN SBADIGLIA – Come detto Abu Dhabi non è stato un bello spot per la Formula 1. La gara più noiosa di tutta la stagione e una delle più anonime degli ultimi anni. Uno come Verstappen, che ha sempre il fuoco dentro quando guida, non ha potuto esimersi dal criticare fortemente tutto il circus: “Bisognerebbe modificare il tracciato per consentirci di superare – ha attaccato Max – ma capisco che occorrano tanti soldi. Se avessi avuto un cuscino, mi sarei schiacciato un pisolino in macchina”.

UN MONDIALE A DUE FACCE – Illusione nella prima parte di stagione, ritorno coi piedi per terra nella seconda. Questo è il sunto di un’annata agrodolce per la Ferrari che fino a Monza aveva sognato il titolo grazie a un Vettel capace di vincere 4 gran premi nelle prime 13 gare, conditi da altri sei podi. Da lì in poi disastro totale causa si il netto miglioramento della Mercedes, ma anche lo stallo Ferrari e i tanti fantozziani errori ed episodi che anno ricordato i tempi peggiori.

Quote SNAI vincente mondiale piloti 2018: Hamilton 2,25; Vettel 3,50; Verstappen 5,00; Ricciardo 8,00; Alonso 10; Bottas 15; Raikkonen 25; Vandoorne 50; Sainz e Hulkenberg 67; altri piloti in lista tutti oltre quota 200.

Appuntamento alla prossima primavera con motogp, superbike e formula 1 sempre su SNAI.IT

(14)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI