Formula 1, GP del Brasile: weekend sotto la pioggia

Formula 1, GP del Brasile: weekend sotto la pioggia

Formula 1, GP del Brasile: weekend sotto la pioggia

40
0

Penultima prova del mondiale di Formula 1. Con Hamilton che si è laureato di nuovo campione in quel di Città del Messico, Vettel spera di chiudere togliendosi qualche soddisfazione. Qui lo scorso anno vinse proprio il tedesco della Ferrari che nei pronostici degli esperti parte leggerissimamente favorito proprio sull’inglese. La pioggia sarà un fattore determinante.

LEWIS CAMPIONE – Poteva accadere a Austin e invece, così come lo scorso anno, Lewis Hamilton ha vinto il mondiale piloti di nuovo nel terzultimo gran premio della stagione in Messico. Weekend movimentato quello di due settimane fa con le Red Bull di Ricciardo e Verstappen capaci di fare doppietta in qualifica. Per l’australiano gara poi sfortunata visto il ritiro per un problema idraulico mentre per l’olandese successo voluto, cercato e meritato davanti alle due Ferrari di Vettel e Raikkonen. A Hamilton è bastato chiudere quarto con oltre un minuto di ritardo per riscrivere la storia e appaiarsi a Juan Manule Fangio nell’albo d’oro dei campionissimi della Formula 1.

INTERLAGOS – Pista storica quella brasiliana situata a 800m di altitudine sul livello del mare e quindi con caratteristiche aerodinamiche simili a quelle dell’ultimo GP. Al lungo rettilineo di partenza e alla prima parte di circuito abbastanza veloce se ne contrappone una seconda con curve lente. Il solito mix quindi nel set-up dell’intera autovettura sarà fondamentale per tutte le scuderie. Pista che impegna molto i piloti che oltre alle solite variabili dovranno tenere presente anche il meteo chi qui è sempre un fattore. Le previsioni non lasciano molti spazi a dubbi. Pioverà, tanto e spesso nei tra giorni brasiliani con tassi di umidità che arriveranno a essere superiori al 90% e una temperatura attorno ai 17 °C.

PARLA L’EX MASSA – Con la Ferrari ha sfiorato un Mondiale piloti proprio qui a Interlagos e non fosse stato stato per un aiutino di Button su Hamilton, Felipe Massa, storica seconda guida della Ferrari ai tempi di Schumacher, sarebbe anche lui entrato nell’olimpico degli dei della F1. Decisamente duro l’ex ferrarista nei confronti del cavallino. Queste infatti le sue dichiarazioni fatte alla stampa locale: “Vettel e la Ferrari hanno perso una grandissima occasione quest’anno. Penso però che Sebastian sia più colpevole della squadra, la Germania è stata particolarmente dolorosa perché Vettel avrebbe potuto vincere e invece ha perso 25 punti. Ci sono stati anche errori nelle qualifiche, strategie sbagliate, contatti inutili come quello con Bottas in Francia: Vettel ha sbagliato più della Ferrari e penso che Lewis Hamilton sia il giusto vincitore: sarà anche il favorito per la prossima stagione“.

PRONOSTICI GP BRASILE – Qui si corre dal 1972 con diversi anni in cui però il GP si è spostato a Japarepagua. Dal 1980 però Interlagos è l’unica casa brasiliana della F1. Una casa che spesso e volentieri ha aperto le porte al rosso Ferrari e dove qui, il tifo per la rossa è davvero pazzesco. Dopo la tripletta Massa-Raikkonen-Massa fra il 2006 e il 2008, lunga pausa rossa nell’albo d’oro di questo gran premio fino ad arrivare allo scorso anno quando Vettel partendo secondo vinse la gara davanti a Bottas. Ci attendiamo un testa a testa fra lui e Hamilton che al momento, secondo gli addetti ai lavori hanno più o meno le stesse chance di vittoria. Decisamente più indietro Raikkonen e Bottas con Verstappen e Ricciardo che difficilmente riusciranno a ripetere il bel weekend messicano.

(Credits: Getty Images)

(40)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI