Formula 1, le quote del Gran Premio del Canada

Formula 1, le quote del Gran Premio del Canada

Formula 1, le quote del Gran Premio del Canada

144
0

La sezione europea del Mondiale di F1 2018 viene interrotta, solo per una gara con il trasferimento in Canada dove si correrà il Gran Premio locale sul circuito cittadino di Montreal. Il successo di Ricciardo a Montecarlo ha reso ancora di più questa prima parte di stagione entusiasmante e imprevedibile. Scoprite con me quello che c’è da sapere sul weekend in Nord America.

ALBO D’ORO – Quest’anno si corre la 55esima edizione del Gran Premio del Canada anche se in questo circuito (che nel 1982 prese il nome del compianto Gilles Villenueve) si corre dal 1978. Percorso cittadino cosiddetto da stop-and-go per via delle grandi accelerate e delle potenti frenate. Tutto questo mette alla prova sia il sistema di brake e gomme sia l’assetto sul carico aerodinamico. Ferrari e McLaren sono le scuderie più vincenti in questo circuito con Schumacher leader indiscusso con 7 vittorie. Imbarazzante il dominio Mercedes negli ultimi anni: dal 2010, infatti, 5 le vittorie di Hamilton (3 consecutive compresa quella dell’ultima stagione) e una di Button, le Red Bull capaci di infrapporsi in questa egemonia solo due volte. La rossa non vince qui dal 2004.

CLASSIFICA PILOTI POST MONTECARLO – Inizio di stagione stupendo con Vettel, Hamilton e Ricciardo che si sono divisi equamente le sei vittorie. Nonostante l’ultimo successo del GP di Monaco però, l’australiano della Red Bull a quota 72 è abbastanza staccato da Seb (96) e Lewis (110). Dietro ai tre dominatori indiscussi di questa prima parte di annata ci sono, nell’ordine, Bottas, Raikkonen, Verstappen e Alonso.

PARLANO SEB E LEWIS – Il primo a parlare è stato il pilota Ferrari che, come sempre, analizza con grande freddezza il weekend che sta per iniziare: “Fare previsioni è difficile – ha detto – vediamo anche che aggiornamenti avranno i rivali e poi anche il rendimento delle gomme sarà importante. Se le ipersoft dovessero degradarsi come a Monaco ci sarebbero più soste. Su questa pista si sorpassa ma le gomme sono pure sollecitate, e quindi potrebbe non essere semplice scegliere la strategia giusta. Vediamo come lavoreranno le varie mescole”.

Amareggiato invece Hamilton per la mancata evoluzione del suo propulsore Mercedes: “Non avremo il nuovo motore ma non è che correremo con uno che non va e certo, una perdita di potenza rispetto ai rivali ci sarà. Non credo che questa gara avrà più valore delle altre, io sono rilassato, ogni weekend vuoi vincere e andare avanti, ma non è un punto cruciale dell’anno. Ferrari e Renault avranno aggiornamenti, la potenza qui sarebbe servita, ma abbiamo dovuto decidere così. Una sfortuna, ma cercheremo di farne a meno. Ovvio però che non saremo al massimo, una perdita ci sarà”

OFFERTA E QUOTE SNAI – Nonostante questo mancato aggiornamento del motore Mercedes il mercato parla sempre a favore di Lewis che del resto qui è quasi un monarca. L’inglese è dato alla pari con Vettel nelle qualifiche (entrambi a quota SNAI 2,25). Più o meno simili le proporzioni nella gara con Hamilton a 2,25 seguito da Vettel a 2,75. Dietro di loro una voragine con Bottas a 7,50 e il trio Raikkonen, Ricciardo e Verstappen a 10. Come sempre una lunga serie di scommesse SNAI a vostra disposizione per tutto il weekend: vincenti libere, qualifiche e gare; i testa a testa, i class no class, l’accoppiata, gli under over classifica, il piazzato sul podio fino al primo a ritirarsi e l’ultimo classificato. Per tutte e tre le sessioni di prove e ovviamente per la gara sarà aperto il gioco LIVE.

Gran Premio del Canada, dove vederlo: domenica ora 20 su SkySport

Gran Permio del Canada, dove giocarlo: pre match e live su SNAI.it

(144)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI