FORMULA 1, PRESENTATA LA NUOVA RED BULL: DAL 2026 MOTORIZZATA FORD

FORMULA 1, PRESENTATA LA NUOVA RED BULL: DAL 2026 MOTORIZZATA FORD

FORMULA 1, PRESENTATA LA NUOVA RED BULL: DAL 2026 MOTORIZZATA FORD

71
0

Parte ufficialmente anche la stagione per la Red Bull, Campione del mondo uscente sia nei costruttori che nei piloti. La presentazione della nuova monoposto, la RB19, è stata a New York, alle ore 15 italiane di oggi, trasmessa in diretta streaming sui canali della scuderia.

DAL 2026 MOTORE FORD

La notizia era stata lanciata ieri dalla BBC e oggi ha trovato conferma: dal 2026, la Ford tornerà in Formula 1 attraverso una partnership con Red Bull che prevede un accordo per contribuire a sviluppare le Power Unit 2026. Un ritorno in Formula 1 per la Ford dopo l’addio definitivo del 2004, dopo aver venduto la scuderia Jaguar proprio alla Red Bull. La nuova partnership servirà per sviluppare la nuova generazione di motori ibridi che verrà introdotta tra due stagioni per venire incontro alle esigenze di sostenibilità ambientale.

 

LA NUOVA RB19

Countdown che si è fermato a 19, numero della nuova monoposto targata Red Bull. Nessuno stravolgimento nei colori della livrea della nuova RB19, che come di consueto, ricalca lo stile degli anni passati. La grande novità si chiama “Make your mark”, l’iniziativa che permetterà ai tifosi di disegnare le livree della vettura e mandarle alla scuderia. Le più belle poi, coloreranno la monoposto durante i tre Gran Premi che si terranno negli Stati Uniti, ovvero Miami, Austin e Las Vegas. La vettura sarà impiegata in pista per la prima volta, durante le prove invernali che si terranno in Bahrein dal 23 al 25 febbraio.

 

LE PAROLE DEI PILOTI: PEREZ E VERSTAPPEN

Dopo Horner e Ricciardo, tornato a casa in veste di terzo pilota, la parola è passata a Perez e Verstappen.

Prima il messicano:

“Sarà una sfida più difficile, dobbiamo essere più forti dell’anno scorso e sarà una grande sfida, perché nel 2022 siamo stati molto forti. Però tra poco scatterà la stagione e pensiamo di essere pronti. Sarà una stagione molto lunga, mi presento con le pile ricaricate”

Poi ha parlato il Campione del mondo olandese, Max Verstappen:

“E’ stato fantastico ottenere 2 titoli. Quando sei piccolo speri di diventare prima pilota di Formula 1, poi vincere il titolo. E’ incredibile pensare di essere riuscito a ottenere quello che speravo da bambino. Ma ora il mio obiettivo è migliorare ancora. Nessuno è perfetto, mi chiedo sempre cosa posso fare meglio e proverò a essere più forte dell’anno scorso”

 

 

(Credits: Getty Images)

(71)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE