Formula 1, tutti contro Hamilton! Si riparte da Melbourne

Formula 1, tutti contro Hamilton! Si riparte da Melbourne

Formula 1, tutti contro Hamilton! Si riparte da Melbourne

27
0

Settimana scorsa è iniziata la stagione 2019 di MotoGP, in questo weekend parte invece quella di Formula 1. Lewis sempre favorito ma occhio alla voglia di riscatto di Vettel e alla fame e alla voglia di stupire di Leclerc. Scoprite con me tutto quello che c’è da sapere sulle quote SNAI della prima gara.

COSÌ LO SCORSO ANNO – Due stagioni fotocopia quelle 2017 e 2018. Prima parte con la Ferrari alla pari se non meglio della Mercedes, sia a livello tecnico che a livello di prestazione dei piloti. Poi da Monza in giù il vuoto. Vuoto inspiegabile perché la scuderia, gli stessi protagonisti, tutto cambia, tutto si ingrigisce tanto che la rossa diventa una barzelletta di sé stessa. Eppure sia due anni fa che la scorsa stagione i presupposti erano ottimi e c’è da dire che i test fatti qualche settimana fa non sono stati niente male con Hamilton che ha ammesso l’attuale superiorità della rossa.

IL MERCATO PILOTI – Non sono stati certo pochi i movimenti nelle varie scuderie. Fra le big l’unica che ha mantenuto l’assetto dello scorso anno è stata la Mercedes che oltre al pluridecorato Hamilton, ha tenuto anche Bottas. La Ferrari ha salutato Raikkonen (finito all’Alfa Romeo Racing assieme a Giovinazzi) per abbracciare il baby fenomeno Leclerc. Colpaccio della Renault che fa suo Ricciardo e lo mette come prima guida con Hulkenberg a fargli da scudiero. E la Red Bull? Con l’australiano in partenza, assieme a Verstappen ci è finito Gasly. Infine attesissimo il ritorno di Kubica in F1 alla guida della Williams.

IL CIRCUITO DI MELBOURNE – Nato nel 1928 il gran premio di Australia è uno dei più storici del circus. Io il tracciato di Melbourne in cui si corre dal 1996 lo conosco a memoria. Mi ricordo tutte le volte che ci ho corso giocando ai video games ufficiali sulla F1 e ovviamente essendo il primo della stagione è quello in cui ho giocato di più e ogni volta che vedo il gp australiano in tv ritorno ragazzo. Ma bando alle ciance perché per i piloti Melblourne non è uno scherzo, anzi. Tracciato tecnico dove bisogna stare molto attenti alla scarsa aderenza causa asfalto abbastanza scivoloso e alle grosse frenate che mettono a dura prova pilota a monoposto. Qui Vettel ha vinto sia lo scorso anno che nel 2017 interrompendo l’egemonia Mercedes che durava da tre anni. Meteo che è sempre un fattore anche se a quanto dicono le previsione stavolta la pioggia dovrebbe essere scongiurata.

PARLA VETTEL – Così Seb alla presentazione della Ferrari ieri nel centro di Melbourne: “Abbiamo cercato di girare pagina per tutto il team. Abbiamo avuto alcuni punti deboli qua e là l’anno scorso e cercato di sistemarli per fare molto meglio. La squadra è sulla buona strada e la macchina si sente bene. poi qui c’è una grande energia e migliora durante la settimana”,

OFFERTA E QUOTE SNAI – Ovviamente per i nostri quotisti dei motori la prima gara è sempre dura da affrontare visto che per le quote gli unici punti riferimento sono i dati dello scorso anno e i test pre stagionali. Sommando i due fattore, per la gara di questo weekend troviamo Vettel favorito a quota SNAI 2,75 seguito da Hamilton e Leclerc a 3,50. Verstappen a 10 Bottas a 15 e Gasly a 33 questi primi favoriti. Potrete ovviamente scommettere su libere, qualifiche, gare, testa a testa, mini gruppi e tanti mercati speciali compreso il giro veloce che da quest’anno a chi lo ottiene (in gara) darà un punto extra in classifica. Novità da tenere conto per il Mondiale dove al momento Hamilton parte avanti a 2,25 su Vettel a 2,75 e la Mercedes a 1,85 avanti alla Ferrari a 2,25.

(Credits: Getty Images)

(27)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI