MotoGP, benvenuti nel regno di Marquez: Marc a Austin a 1,45

MotoGP, benvenuti nel regno di Marquez: Marc a Austin a 1,45

MotoGP, benvenuti nel regno di Marquez: Marc a Austin a 1,45

23
0

La settima edizione del gran premio delle Americhe vede il Cabroncito puntare a vincere di nuovo. Qui in Texas il centauro della Honda è imbattuto. Dovizioso e Rossi ci proveranno, ma spodestare la spagnolo sarà davvero dura.

LA SITUAZIONE IN CLASSIFICA – Uno a uno e palla a centro. Dopo la vittoria in Qatar di Dovizioso, rimasta in bilico fino alla sentenza della federazione per la storia dell’alettone incriminato, è arrivato il “pareggio” di Marquez che in Argentina ha dominato senza troppi patemi d’animo. Ora la situazione è 45 a 41 per lo Spagnolo con Rossi a 31 terzo in comodo. Lorenzo stenta ancora a trovare la forma migliore mentre Petrucci e Vinales ovviamente restano sempre mine vaganti. Il terzo appuntamento della stagione è anche l’ultima prima della partenza della stagione europea che monopolizzerà come sempre il calendario da maggio a settembre.

AUSTIN ROBA TOSTA – Gran Premio decisamente giovane quello texano visto che la prima volta qui si è corso nel 2013. Ma come detto in queste prime sei edizioni Marquez ha dettato legge salendo sul gradino più alto del podio sempre senza steccare mai una volta. Gli oltre 5km di pista attorniati da tribune che conterranno un totale di ben 120 mila appassionati, sono un inno alla completezza: infatti qui a Austin si trova di tutto: un lungo rettilineo, una salita, delle curve a gomito e una parte tecnica fatta di curve veloci. Il meteo sarà ovviamente ago della bilancia come sempre visto che domani è prevista pioggia.

PARLANO I PROTAGONISTI – Il primo a parlare in conferenza è stato il Dovi che mi è sembrato molto tranquillo e soddisfatto del lavoro del suo team: “Sono molto rilassato, rispetto al 2018 abbiamo un migliore assetto, possiamo migliorare ovunque e mi sento complessivamente più competitivo dell’anno passato: non credo di avere il set-up per la vittoria, ma non si sa mai. Battere Marquez? Qui è molto difficile, ma nelle gare tutto è possibile: siamo focalizzati a portare a casa il massimo dei punti senza fissarci troppo su Marquez che qui è il punto di riferimento. Puntiamo a salire sul podio”. Molto fiducioso anche Vale, pronto a battgliare ancora con Marquez: “Battere Marc qui? I numeri dicono che qui lui è imbattibile e potrebbe essere devastante, però non parti mai da casa dicendo che non puoi battere qualcuno: devi cercare sempre di trovare il modo di farcela e concentrarti su te stesso ed è quello che faremo”.

QUOTE E OFFERTA SNAI – Come sempre quando si tratta di motori i miei colleghi che si occupano di due e quattro ruote ci tengono da matti che SNAI esca per prima con le quote e che sia super competitiva sia nell’offerta dei mercati sia nelle lavagne. E anche per Austin sarà così: una vastità di tipologie si scommesse su tutte e tre le classi: vincente, testa a testa, mini gruppi, class no class e molto altro ancora. Per quanto riguarda le quote della gara Marquez come spiegato qui sembra imbattibile, ecco il perchè della quota SNAI di 1,45 per lo spagnolo. Seguono Rossi e Dovizioso 10; Crutchlow e Rins a 12 mentre Petrucci, Vinales e Vinales partono indietro a 15. Solo quota 25 per Lorenzo, ben distante dai favoriti.

Promozione SNAI valida per questo avvenimento: Week end a tutta birra, con automobilismo e moto accoppiati… per un BONUS che FA PER 3! Scommetti in singola (modalità pre-match) sui seguenti avvenimenti del weekend: Vincente GP di FORMULA E (Roma, Italia; sabato 13 aprile, ore 16); Vincente GP di FORMULA 1 (Shanghai, Cina; domenica 14 aprile, ore 8.10); Vincente MOTOGP (Austin, USA; domenica 14 aprile, ore 21). Se il pilota da te pronosticato si classificherà in 2° posizione nell’ordine di arrivo, avrai un BONUS GOLD PARI AL 50% della giocata di importo più alto sino a un massimo di 30€.

(Credits: Getty Images)

(23)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI