MotoGP, quote SNAI del Gran Premio di Germania

MotoGP, quote SNAI del Gran Premio di Germania

MotoGP, quote SNAI del Gran Premio di Germania

138
0

A due settimane dal trionfo di Marquez in quel di Assen davanti a Rins e Vinales, si torna a correre e lo si fa in Germania. Il Sachsenring è uno dei regni del “Cabroncito” e spodestarlo dal suo trono sarà durissima. Scoprite con me le quote SNAI per scommettere al meglio su questo weekend di MotoGP.

COSÌ AD ASSEN – La doppietta di Lorenzo fra Mugello e Catalunya aveva solo dato un po’ di pepe a questo inizio d’estate perché diciamoci la verità… alzi la mano chi ha pensato che Marc Marquez potesse entrare in una lunga e interminabile crisi. Ok, bravi, nessuno. E infatti puntualmente, ad Assen, dove solo i campioni fanno la differenza, lo spagnolo ha prima dominato libere e qualifiche poi ha dovuto sgomitare in una gara davvero dura che però, volenti o nolenti, l’ha visto ritornare sul gradino più alto del podio con Rossi solo quinto e ripiombato a -41 in classifica.

ALBO D’ORO SACHSENRING – Il motomondiale corre in Germania per la prima volta nel 1925 e il Sachsenring diventa sede del GP tedesco per qualche anno a fine anni ’30 per poi ritornare circuito ufficiale solo nel 1998 quando la pista passò dagli oltre 8,5 km di percorso agli attuali 3,5. Il tracciato è il più lento di tutto il circus ma viste le numerose curve la sfida qui in Germania è sempre entusiasmante e il margine per i sorpassi è molto elevato. L’ultimo successo italiano nella classe regina risale al 2009 con Valentino Rossi (domenica in cui vinse anche Simoncelli in 250). Da lì in poi dominio iberico con 3 successi di fila di Pedrosa e 5 di Marquez.

L’ADDIO DI PEDROSA – La notizia era nell’aria già da tempo e alla fine è arrivata. Dani lascia la MotoGP dopo 3 Mondiali vinti, 285 gare disputate di 54 chiuse sul gradino più alto del podio. Queste le sue parole in conferenza stampa: “L’anno prossimo non sarò più in MotoGP, questo è il mio ultimo anno nelle corse e la mia carriera finirà in questo 2018 con la gara di Valencia. È stato un lungo processo ed è una decisione molto complessa. Questo è lo sport che amo, ma nonostante le buone opportunità sento di non vivere più le gare con l’intensità che mi contraddistingueva prima e ora nella mia vita ho altre priorità. Sono stato fortunatissimo a vivere questa esperienza di cui sono felicissimo: ho avuto una vita incredibile, ho vinto gare e mondiali, ma purtroppo non quello della MotoGP a causa di alcune circostanze, ma ho sempre dato il meglio. In fondo ho realizzato il sogno che avevo da piccolo, da quando vedevo le gare in tv”.

QUOTE E OFFERTA SNAI – Come è capitato molto spesso da inizio stagione ad oggi, soprattutto nei tracciati dove Marquez domina da anni (vedi su tutti Austin) anche per il Sachsenring siamo stati costretti a uscire con una quota SNAI al ribasso. Per lo spagnolo un 1,50 che ammazza il mercato visto che tutti i suoi primissimi rivali, ovvero Dovizioso, Vinales e Rossi sono in lavagna a 7,50 con Lorenzo a 10. Vi ricordo che su SNAI potete giocare sui vincenti libere, qualifiche, gara, testa a testa, class no class mini gruppi e tanto altri ancora…

Scommetti su MotoGP, Moto2 e Moto3 su tutte le sezioni di qualifica e sulla gara sia pre match che LIVE!

Gioca sempre responsabilmente!

Credits: Getty Images

(138)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI