MotoGP Germania, Marquez re del Sachsenring: la pole è sua

MotoGP Germania, Marquez re del Sachsenring: la pole è sua

MotoGP Germania, Marquez re del Sachsenring: la pole è sua

49
0

Ancora Marquez, fortissimamente Marquez. Lo spagnolo della Honda, che trionfa al Sachsenring nel gran premio di MotoGP di Germania da 4 anni di fila, ha messo un primo mattoncino sull’ipoteca della quinta vittoria consecutiva in terra teutonica. Sotto la pioggia la pole è sua, davanti a Petrucci e Pedrosa. Male Rossi, Dovizioso e Vinales rispettivamente nono, decimo e undicesimo.

Può esserci il sole, può piovere… può anche nevicare, ma la storia non cambia. Ci sono circuiti in MotoGP che hanno il diritto d’autore, una sorta di copyright che è difficile da estirpare. Il Sachsenrig, non c’è dubbio, è il regno di Marc Marquez, che oggi, nonostante una sessione bagnata riesce lo stesso a dare il meglio di sé e chiudere con il tempo di 1’27”302.

A 160 millesimi troviamo Danilo Petrucci su Ducati. L’italiano, nonostante una caduta che lo costringe alla Q1, conferma il suo straordinario momento di forma, dimostrando ai due piloti ufficiali della scuderia di Borgo Panigale (6° Lorenzo, 10° Dovizioso) quanto la sua guida, al momento, sia super competitiva. Chiude la prima fila l’altra Honda di Pedrosa, staccato di 647 millesimi dal compagno di squadra e connazionale.

In seconda fila troviamo nell’ordine Crutchlow, Folger e Lorenzo. Male se non malissimo tutti i primissimi sfidanti al titolo di Marquez: Rossi, entrato al pelo in Q2 è solo nono a +1”367, seguito da Dovizioso e Vinales che non riesce a uscire dal momentaccio che sta vivendo. Pessima la prova di Iannone (16esimo) ma soprattutto di Zarco addirittura 19esimo. Domani previsto cielo coperto ma una scarsa possibilità di pioggia (solo il 20%) con minime e massime fra i 12 e i 21°C.

Quote SNAI sul vincente MotoGP di Germania

Marquez 1,40; Pedrosa 7,50;Petrucci 10,00;Dovizioso, Vinales e Rossi 12,00; Cruthclow 15,00;Lorenzo 33,00; altri piloti in lista oltre quota 50,00.

Le quote sono soggette a variazione.

 

(Credits: La Presse)

(49)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI