Torna la Formula 1: il punto sui test in corso

Torna la Formula 1: il punto sui test in corso

Torna la Formula 1: il punto sui test in corso

57
0

25 marzo – 25 novembre: la gara inaugurale spetta all’Australia, quella di chiusura si corre ad Abu Dhabi e ormai anche i test sono agli sgoccioli.
Davanti, a turno, sempre gli stessi: Mercedes, Red Bull, Ferrari (solo con Vettel, assente per problemi di stomaco Kimi Raikkonen) a macinare chilometri prima della bandiera a scacchi, quella vera.
Mentre i piloti girano, Toto Wolff si diverte a depistare un po’ tutti dando per favorita oggi la Ferrari, oggi la Red Bull: il numero uno del motorsport Mercedes questa settimana dice che quella con il toro è la macchina più veloce in pista: “dipende dal peso perché siamo tutti molto vicini – dice Toto – noi comunque siamo qui al box senza i problemi della scorsa stagione”.

In casa McLaren, invece, sembra che gli incubi del 2017 non si siano ancora fatti da parte, quando sulla macchina di Fernando Alonso -si, sempre lui- scatta l’allarme dell’affidabilità: ”non è la giornata che ci saremmo aspettati – dice Eric Boullier, responsabile del team inglese – ma non siamo eccessivamente preoccupati dei guai riscontrati oggi. Si tratta di un problema di batteria e di una perdita d’acqua”. Saranno anche batterie e perdite d’acqua, ma sui social i video amatoriali dal Montmelò raccontano di una vettura arancione ferma, prima della curva 7, dopo solo quaranta giri con una gran fumata bianca dal posteriore e, neanche a dirlo, una scia di olio lasciato in pista.
Si alternano le (tante) mescole da provare in pista e si fanno vedere davanti anche Sainz, Grosjean, Stroll, Ocon, Hartley e Leclerc con tante buone sensazioni per il nuovo che avanza.

(57)

Irene Saderini Negli ultimi anni è stata il volto femminile della MotoGP su Sky. Irene ha scritto la sua prima Prima Pagina a 23 anni sul Sole 24 Ore, in autunno d... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI