Premier, un tranquillo weekend da esorcisti

Premier, un tranquillo weekend da esorcisti

Premier, un tranquillo weekend da esorcisti

138
0

Il derby di Nord Inghilterra, e il derby tra gli allenatori italiani d’elite – in Premier. E in ognuno di questi c’è un condottiere che deve immediatamente esorcizzare dubbi e paure.

CHELSEA-LEICESTER – Il primo in ordine tempo, sabato h13.30. Conte ci arriva dopo essere passato attraverso il suo personale giovedì nero azionario, con le quote sul suo esonero improvvisamente e inspiegabilmente crollate a 4.00, da 33.00 che erano. Magari è solo speculazione bettistica, o magari davvero Abramovich gli ha subdorato un ultimatum ‘Leicester o morte’. Probabilmente non sarebbe comunque stato necessario per moltiplicare la furia prima di questa partita, con Conte che finalmente si affida alla difesa a 3. Per quanto al centro di questa si ritrovi David Calamity Luiz, anche se Diego Costa contro Morgan potrebbe essere una coperta sufficientemente pesante per ripararsi da qualsiasi calamità. Ma soprattutto, il Leicester ci arriva avendo nella testa l’impegno di Champions che potrebbe già praticamente chiudere il discorso qualificazione. Ed è lampante come le Foxes e Ranieri quest’anno tengano ben di più alla musichetta notturna di metà settimana. Dunque Chelsea capace di farla sua sin dall’inizio: 1 Primo Tempo-1 Secondo Tempo a 2.35 per SNAI.

LIVERPOOL-MANCHESTER UNITED – The red northern England derby is now special, with Mourinho and Klopp together. Ma certo le premesse sono opposte – e incredibilmente ribaltate. Il Liverpool arriva da 4 vittorie consecutive, evento ignoto nell’ultimo anno e mezzo, e – dopo essere uscito indenne dal viaggio a Tottenham nonché aver sbancato l’Emirates e lo Stamford Bridge – questo adesso suona come l’esame di licenza definitiva per essere iscritto ufficialmente al registro delle duellanti del Manchester City. Mentre un’altra sconfitta per lo United, ancorché nella prestazione non solo nel risultato, rischia di dare il colpo di grazia alla velleità di stagione di Mourinho, che paradossalmente arriva da due settimane di lavoro continuativo con Ibrahimovic, uno dei pochi che si può scapolare i viaggi con la nazionale. Il suo stile Klopp non lo tradisce, questo è poco ma sicuro, ma certo baderà a non consegnarsi ingenuamente al cinismo di Mourinho, che di contro non può esporre le proprie fragilità difensive alle travolgenti fasi di gioco di rimessa del Liverpool. Intanto però a Valencia terzino sinistro farà male il fianco per tutti i tagli dentro che gli inferirà Coutinho, mentre per Ibra sarà servito Matip per cena. L’approccio di Klopp si vede sempre però, come testimoniano gli almeno due gol registrati nella prima parte in 5 delle loro 7 partite: l’Over 1.5 nel Primo Tempo è per SNAI a 2.50.

(Credits: La Presse)

(138)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI