SERENA WILLIAMS FA 41: TANTI AUGURI ALLA REGINA DEL TENNIS

SERENA WILLIAMS FA 41: TANTI AUGURI ALLA REGINA DEL TENNIS

SERENA WILLIAMS FA 41: TANTI AUGURI ALLA REGINA DEL TENNIS

24
0

Si è ritirata soltanto lo scorso 3 settembre, alla soglia dei 41 anni. Un traguardo che Serena Williams taglia oggi, riconosciuta come una delle più grandi se non la più grande tennista di sempre del circuito femminile. Leggere il palmarés è il modo migliore per capire quanto il personaggio abbia caratterizzato un’era: 7 Australian Open, 3 Roland Garros, 7 Wimbledon, 6 Australian Open. Questo soltanto parlando dei tornei del Grande Slam (23 in tutto, 1 in meno della primatista Margaret Smith Court) conquistati in singolare. Contando anche le restanti prove del circuito si arriva a quota 73. In tutti i quattro tornei dello Slam vanta almeno due vittorie (Roland Garros e Us Open) anche in doppio, a cui vanno aggiunte le quattro conseguite in Australia e le sei a Wimbledon. Un totale di 16 affermazioni, 14 delle quali con la sorella Venus e due nel doppio misto con Maks Mirny.

 

SERENA WILLIAMS, DA SORELLA MINORE A SUPER CAMPIONESSA

Quando ha cominciato il suo percorso, in realtà, Serena Williams era soprattutto la sorella minore di Venus Williams, in quel momento dominatrice del circuito. In poco tempo, però, la più piccola della famiglia è diventata anche la più forte, capace di vincere per vent’anni su ogni superficie. Gli ultimi anni, dal 2017 al 2022, sono quelli degli alti e bassi, dei ritiri e dei rientri. Affronta una gravidanza e diventa madre nel 2017, tornando a giocare solo nel 2018. Arriva in finale a Wimbledon e agli Us Open sia nel 2019 che nel 2020, ma fallisce sempre il 24° titolo dello Slam che le avrebbe garantito un record eguagliato in campo femminile. Ad Auckland, a inizio 2020, vince il suo ultimo torneo.

 

SERENA WILLIAMS, L’ULTIMO TORNEO

L’ultima apparizione di Serena Williams risale alla recente edizione degli Us Open, poche settimane prima dell’annuncio di un altro fuoriclasse della racchetta che ha recentemente chiuso col tennis (Roger Federer nella Laver Cup di pochi giorni fa). La Williams sceglie il torneo di casa, nel quale arriva fino al terzo turno per poi cedere ad Ana Tomljanovic. Chiude con una standing ovation tributata dal pubblico per quella che resterà non solo una grandissima campionessa, ma anche un’icona dei diritti delle donne, nel tennis e non solo.

 

(Credits: Getty Images)

(24)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE