Tennis | Il fascino dell’erba di Halle, Queen’s, Berlino e Birmingham

Tennis | Il fascino dell’erba di Halle, Queen’s, Berlino e Birmingham

Tennis | Il fascino dell’erba di Halle, Queen’s, Berlino e Birmingham

654
0

Nello scorso weekend di tennis abbiamo assistito alla vittoria di Djokovic al Roland Garros e Cilic a Stoccarda nel calendario maschile. In quello femminile impresa della Krejcikova a Parigi e della Konta a Nottingham. Le prossime due settimane saranno di preparazione a Wimbledon e quindi tutti i tornei in programma si svolgeranno sulla superficie più iconica e affascinante, l’erba. Vediamo insieme i temi caldi degli eventi in corso.

 

ATP 500 – Halle Open (Halle, Germania)
Edizione numero 28 per questo torneo nato nel 1992 e che nel corso degli anni è salito di categoria fino ad arrivare, dal 2015 a essere inserito negli ATP 500. L’erba tedesca è quasi monopolio di Roger Federer che qui ha vinto ben 10 volte ed è campione in carica avendo battuto nel 2019 Goffin in finale. Torneo prestigioso da quasi 1,5 milioni di euro di prize money con l’elvetico che parte proprio tra i favoriti assieme a Medvedev, leggermente dietro invece il duo Zverev-Rublev. Fra gli altri papabili protagonisti citiamo Aliassime e Nishikori. Tra i match più interessanti di giornata proprio quello del canadese Aliassime, che parte avanti nelle previsioni degli addetti ai lavori contro Hurkacz. Ci aspettiamo tanto anche dal derby russo fra Kachanov (underdog) e Rublev.

 

 

ATP 500 – Queen’s Club Championships (Londra, Inghilterra)
Edizione numero 118 per quello che a tutti gli effetti, dopo Wimbledon, è il torneo più iconico sull’erba. A Londra il montepremi totale sfiora il milione e mezzo di euro. Dopo l’era Murray, che qui vinse 4 volte in 6 anni, le ultime 3 edizioni hanno visto la doppietta di Feliciano Lopez con l’intermezzo del successo di Cilic. Seeding del Queen’s che ai nastri di partenza vedeva ben 4 italiani nelle prime 8 teste di serie, ma Sinner e Sonego hanno fatto una bruttissima figura nel primo turno perdendo rispettivamente contro il semi-sconosciuto Draper e un Troicki di certo in parabola discendente di carriera. Restano alte le speranze di Berrettini (primo favorito alla vittoria finale) che dovrà vedersela con la concorrenza fra gli altri di Cilic, Karatsev, dell’eterno Murray, di Shapovalov, De Minaur e proprio del campione in carica Lopez. Matteo non dovrebbe avere difficoltà a superare il primo ostacolo rappresentato dal connazionale Travaglia. Più duro invece l’impegno di Murray che parte comunque coi favori del pronostico nel suo match contro il francese Paire.

 

WTA 500 – German Open (Berlino, Germania)
Edizione numero 94 per il torneo con sede nella capitale tedesca e con un montepremi poco più alto del mezzo milione di sterline. Una vittoria di una tennista di casa non si registra dal 1994 quando Steffi Graf mise a segno il suo ottavo successo in questo torneo. Si torna a giocare a Berlino dopo una lunga pausa visto che l’ultimo German Open è datata 2008 con la vittoria della Safina in finale contro l’altra russa Dementieva. Seeding di primissimo piano con le 8 teste di serie tutte top 20 nel ranking mondiale. Fra le favorite ad alzare il trofeo secondo gli esperti ci sarebbero, nell’ordine, Sabalenka, Andreescu, Muguruza, Pliskova, Svitolina, Bencic e Muchova. Grande interesse nel pubblico locale per il match di oggi della Petkovic che parte largamente sfavorita contro la Azarenka ma che proverà a trovare motivazioni extra proprio dal fatto di giocare in casa.

 

WTA 250 – Birmingham Classic (Birmingham, Inghilterra)
Chiudiamo la nostra rassegna con la 39esima edizione del torneo che si gioca al Edgbaston Priory Club, promosso come premier tournament solo nel 2014. Assente dal tabellone la campionessa in carica Barty, nonché numero 1 al mondo, che quindi non potrà difendere il titolo. Le proiezioni degli addetti ai lavori pendono quindi per la Mertens, unica top 20 del seeding. Vekic, Jabeur, Ostapenko e Garcia le rivali più accreditate con la nostra Giorgi che parte 11esima nella lista delle favorite. Impegno subito duro infatti per Camila nella giornata di domani dove affronterà da underdog la Vekic. Fra i match di oggi citiamo il derby francese Ferro-Mladenovic con quest’ultima avanti secondo gli esperti.

 

 

(Credits: Getty Images)

(654)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE