Tennis | Barcellona, Belgrado, Stoccarda e Istanbul

Tennis | Barcellona, Belgrado, Stoccarda e Istanbul

Tennis | Barcellona, Belgrado, Stoccarda e Istanbul

679
0

Quattro tornei sulla terra rossa, tutti in Europa. È questo il meno del grande tennis nella settimana post Montecarlo che ha visto la prima vittoria in un Master 1000 per Tsitsipas che in finale ha battuto Rublev. Nadal e Djokovic, grandi delusi dell’evento monegasco cercano riscatto nei rispettivi tornei di casa in Spagna e Serbia.

 
ATP 500 – Barcelona Open Banc Sabadell (Barcellona, Spagna)
Edizione numero 68 del torneo catalano che dal 2005 ad oggi è praticamente di proprietà privata di Rafa Nadal che qui ha trionfato 11 volte. Il maiorchino parte super favorito con il 57% delle probabilità di vittoria nel torneo che ha un montepremi finale di 2,7 milioni di euro. Assente Thiem, campione in carica, i principali avversari di Rafa saranno i finalisti di Montecarlo, ovvero Tsitsipas e Rublev. Sinner parte sesto favorito con il 4% delle possibilità di vittoria mentre Fognini è decimo nelle preferenze degli addetti ai lavori. Oggi in campo due italiani: Gaio che parte leggermente indietro rispetto al francese Paire e Caruso, di poco favorito su Norrie.

 

 
ATP 250 – Serbia Open (Belgrado, Serbia)
Nel cammino di avvicinamento a Madrid-Roma e soprattutto al Roland Garros, Nadal e Djokovic (dopo aver bucato il possibile scontro in semifinale a Montecarlo) proseguono la loro sfida a distanza, con il serbo che rinuncia a Barcellona per giocare il torneo di casa a Belgrado dove vinse nel 2009 alla sua prima edizione. Dopo una pausa fra il 2012 e il 2021, l’evento in terra balcanica torna nel calendario ATP. Nole è ovviamente il favorito d’obbligo col 64% delle probabilità di successo secondo i quotisti. Gli unici che potrebbero dargli fastidio sembrano essere il nostro Berrettini, Karatsev, Djere, Krajinovic e Lajovic in un seed che vede ben 5 serbi nelle 8 teste di serie. Oggi in campo i nostri Cecchinato (favorito su Troicki) e Travaglia (poche chance contro Krajinovic).

 
WTA 500 – Porsche Tennis Grand Prix (Stoccarda, Germania)
Ci spostiamo al calendario femminile dove settimana scorsa abbiamo assistito alla vittoria dell’australiana Sharma sulla Jabeur a Charleston. Il top del ranking WTA sarà di scena sulla terra battuta tedesca per la 43esima edizione del torneo di Stoccarda, vinto nel 2019 dalla Kvitova e non disputato nel 2020. Ben sette top 10 presenti nel seeding compresa la numero 1 al mondo Barty che parte leggermente favorita con 25% delle probabilità in un gruppetto molto agguerrito formato anche da Halep, Kvitova appunto, Sabalenka e Sakkari. Fra i match più attesi dei primi turni citiamo quello della Muchova (leggermente avanti sulla Alexandrova) e quello della padrona di casa Siegemund favorita sulla Barthel, che rispettivamente apriranno e chiuderanno l’order of play di domani.

 
WTA 250 – Istanbul Cup (Istanbul, Turchia)
Edizione numero 20 del torneo turco che lo scorso anno ha visto vincente la romena Patricia Maria Tig. Solo due top 20 fra le 8 teste di serie, ovvero la belga Mertens e la croata Martic che assieme a Kudermetova, Kasatkina, Krejcikova e Ferro sono fra le papabili ad arrivare fino in fondo al tabellone. Tra gli scontri più incerti citiamo proprio Ferro-Martic con la belga che parte con un leggero favore del pronostico da parte degli addetti ai lavori.

 

(Credits: Getty Images)

(679)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE