Tennis | Miami: Sinner e Sonego in corsa, Musetti out

Tennis | Miami: Sinner e Sonego in corsa, Musetti out

Tennis | Miami: Sinner e Sonego in corsa, Musetti out

237
0

Nel Masters 1000 di Miami per la prima volta nella storia accedono agli di ottavi di finale due italiani, Sinner e Sonego. Al contempo, termina l’avventura del 19enne Musetti battuto da Cilic per 2 set a 0. La differenza d’età e l’esperienza hanno giocato a favore del croato che vanta oltre 800 partite in carriera, Musetti invece è al quindicesimo match ATP. Sulla strada di Sinner il match contro il finlandese Ruusuvuori che nel turno precedente a sorpresa ha eliminato un acciaccato Zverev rimontando due set. Molto complicata e ricca di adrenalina la gara che attende Lorenzo Sonego che se la vedrà con Stefanos Tsitsipas (n. 2 nel seed del torneo).

 
SINNER – RUUSUVUORI
Jannik ha iniziato la sua corsa in questo torneo dalle qualificazioni. Nel main draw, ha perso 1 set in questo evento per vincere il 53% dei punti che ha giocato. L’italiano ha un ottimo record di partite negli ultimi 4 anni avendo vinto il 66% di suoi match (124-64). Nel 2021 finora ha collezionato uno score di 11 vittorie e 4 sconfitte, sul cemento 9 successi e 2 disfatte. Il tabellone gli offre la ghiotta opportunità di centrare i quarti, in un torneo faticoso a causa del caldo e dell’umidità ma senza i tre tenores del tennis contemporaneo e di conseguenza con qualche speranza di vittoria finale in più.

Questa sarà la seconda volta che Jannik Sinner e Emil Ruusuvuori si affrontano: c’è un precedente dello scorso anno nel torneo Challenger di Canberra sul cemento che ha dato la vittoria al finlandese per 2 a 0. Ruusuvuori in due dei tre match disputati all’Open di Miami è sempre arrivato al tie-break: complice la stanchezza e l’aria calda non ci sembra una probabilità tanto peregrina anche per questo match.

 

 
SONEGO – TSITSIPAS
Questa notte Lorenzo Sonego sfida agli ottavi il secondo favorito alla vittoria del torneo Stefanos Tsitsipas. Il tennista di Carrara è riuscito a superare nel turno precedente il colombiano Galan con una decisiva rimonta nel primo set che gli ha dato slancio per la vittoria. Poco riposo per l’italiano che proverà a dare il tutto per tutto contro il talento greco. Si tratta del primo ottavo di finale raggiunto da Lorenzo Sonego in un Masters 1000 sul cemento, dopo il quarto di finale conquistato a Montecarlo nel 2019.

“Ho palleggiato con Tsitsipas tantissimo tempo fa, ma pochissimo. Sarà bello giocare con un giocatore che non ho ancora incontrato, non vedo l’ora di essere in campo di nuovo domani. Poi gioco ancora di sera, mi sono trovato a mio agio in campo, perché ho visto che il servizio non perdeva efficacia e si poteva spingere di più la palla senza paura che volasse via”. Il bilancio di Sonego contro i top 5 è 1-3, con l’unica e clamorosa vittoria contro il numero 1 al mondo Novak Djokovic nell’Open di Vienna. Ci sorprenderà ancora?

 
(Credits: Getty Images)

(237)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE