WTA 250 BAD HOMBURG BRONZETTI-KERBER A LUCIA SERVE L’IMPRESA

WTA 250 BAD HOMBURG BRONZETTI-KERBER A LUCIA SERVE L’IMPRESA

WTA 250 BAD HOMBURG BRONZETTI-KERBER A LUCIA SERVE L’IMPRESA

306
0

Angelique Kerber non è più da anni la numero uno al mondo, ma resta comunque una delle migliori giocatrici del circuito e a Bad Homburg è la campionessa in carica in un torneo che è stato disputato per la prima volta solo l’anno scorso. Basta questo per capire che oggi, intorno alle 16.30, a Lucia Bronzetti servirà un’impresa per superare il turno ed è ciò che si augurano i tifosi italiani dopo l’eliminazione immediata di Martina Trevisan.

 

 

WTA 250 BAD HOMBURG BRONZETTI PROVACI ANCORA

 

Le statistiche rivelano che Lucia Bronzetti non è mai riuscita a vincere un set nelle tre partite in carriera contro le top 20 del ranking, tutte quest’anno. Ha perso 7-5 7-5 contro Sofia Kenin ad Adelaide, 6-1 6-1 contro Ashleigh Barty agli Australian Open e 6-1 6-4 contro Jelena Ostapenko al Roland Garros. Sfide che le sono servite per fare esperienza e migliorare, non a caso la romagnola ha raggiunto il suo best ranking (71esima, oggi è al numero 72), nonché la sua prima semifinale Wta, persa a Rabat contro Martina Trevisan. È un’atleta in crescita e a 23 anni può continuare il suo percorso. Oggi ci proverà contro Kerber sapendo che è molto complicato.

 

 

WTA 250 BAD HOMBURG BRONZETTI CHE CARATTERE SULL’ERBA

 

Lucia Bronzetti non aveva mai giocato sull’erba fino a dieci giorni fa e la prima volta è stata un successo visto che ha superato la lituana Mikulskyte in due set a Gaiba. È andata peggio due giorni dopo contro la francese Tan, alla quale ha strappato solo il secondo set facendosi eliminare dal torneo Itf, mentre al debutto qui a Bad Homburg è stata brava e fortunata. Brava, perché dopo un inizio da incubo (subito 3-0 per la slovena Juvan) e due controbreak subiti che le hanno fatto perdere 6-3 il primo set, si è rifatta nel secondo chiudendo sul 7-5. Fortunata, perché nel terzo parziale era avanti 2-0 quando l’avversaria si è ritirata. Adesso chiaramente l’ostacolo Kerber sarà molto più difficile da superare.

 

 

WTA 250 BAD HOMBURG BRONZETTI-KERBER ANGELIQUE VUOLE IL BIS

 

Angelique Kerber vanta tre trionfi Slam in carriera, tra cui anche Wimbledon, nel 2018. Non sarà Bad Homburg a cambiarle la vita, dunque, ma gioca pur sempre in casa, in Germania, e qui, come detto, ha già vinto l’anno scorso, ecco perché l’obiettivo non può che essere confermarsi, tanto più che qui è di fatto la testa di serie numero 2, avendo davanti solo Kasatskina dopo il forfait di Belinda Bencic prima del via. Il suo esordio in due tempi, vista l’interruzione per maltempo, è stato convincente: doppio 6-2 alla russa Gasanova. Non lo è stato, invece, tutto il suo 2022, perché è vero che a maggio si è presa il quattordicesimo titolo Wta in carriera, a Strasburgo, ma lo è anche che tra il 15 marzo e il 9 maggio ha subito sei sconfitte di fila, cedendo a Iga Swiatek agli ottavi di Indian Wells e collezionando tre eliminazioni immediate a Miami, Stoccarda e Roma, oltre che due sconfitte in Billie Jean King Cup, e anche a inizio anno era andata subito fuori agli Australian Open e a Doha. Prima di cominciare la stagione sull’erba, invece, era stata battuta dalla bielorussa Sasnovich al Roland Garros. Ma le superfici veloci si addicono di più al suo tennis e per Bronzetti non sarà semplice metterle i bastoni tra le ruote.

 

(Credit: Getty Images)

(306)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE